FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

7/1/2009

Evans: "Fiero di essere icona gay"

Così la star de "I Fantastici 4"

L'esordio al cinema di Chris Evans risale al 2001 con "Not Another Teen Movie" ma è con il ruolo de L'Uomo Torcia in "I Fantastici 4" che conosce la popolarità. Da allora un film dopo l'altro fino al thriller "Push", nelle sale Usa da febbraio. Eletto icona gay, Chris non si scompone e dice alla rivista Advocate: "Mio fratello è gay, ne conosco un sacco e mi trovo bene". La prima cotta? "Per la mia babysitter avevo dieci anni".

Foto tratta da Flaunt

Dopo il clamoroso successo de "I Fantastici 4" Chris diventa popolarissimo sul Web, sulla Stampa ma anche tra i gay. "Ricordo che mia madre un giorno è venuta da me dicendo 'Chris ma lo sai che sei nella lista dei gay preferiti sul sito AfterElton.com al secondo posto e Brad Pitt è solo dodicesimo?!' Non ci volevo credere eppure era vero. Quest'anno mi sono classificato 'solo' ottavo e al primo posto c'è Jake Gyllenhaal. Questo è assolutamente inaccettabile! (ride, ndr)".

L'attore che presto sarà al fianco della ragazza prodigio di Hollywood Dakota Fanning in "Push" che arriverà nelle sale Usa il 6 febbraio, confessa che avrebbe fatto carte false per partecipare al film con Sean Penn "Milk". La pellicola che segue gli ultimi otto anni della vita di Harvey Milk, consigliere comunale di San Francisco e militante del movimento di liberazione omosessuale. "Purtroppo ci ho provato ma il ruolo è andato a James Franco", rivela.

Ha suscitato molto clamore lo shooting fotografico di Chris nel 2004 sulla rivista Flaunt. "Ma che c'era di male? Mi hanno chiesto di togliere la maglietta e di mostrare il fisico. In quel momento non ci ho pensato su due volte". Di certo quelle famose foto sono diventate un cult tra i blog e i siti gay. C'è anche spazio per una dichiarazione ufficiale: "Sì mio fratello è omosessuale. Gli è costato molto dirmelo, quel giorno in cui l'ha confessato era molto nervoso ma è andata bene. Frequento molti amici suoi e li trovo veramente divertenti". Ma Chris è eterosessuale tanto che ci tiene a ricordare: "Mi sono innamorato per la prima volta a soli dieci anni... Lei era la mia babysitter".