FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > "L'albero della vita"? Va bene anche al contrario
8.6.2011

"L'albero della vita"? Va bene anche al contrario

Errore nella proiezione in un cinema di Bologna, ma nessuno se ne accorge...

foto Ufficio stampa
16:04 - Curioso caso al cinema. Come scrive Massimo Gramellini su La Stampa: "In un cineclub di Bologna hanno proiettato per una settimana "L’albero della vita" di Malick all’incontrario. Prima il secondo tempo, poi il primo. E alla fine, applausi convinti. Pare che il distributore avesse invertito per sbaglio le etichette sui rulli della pellicola. Sta di fatto che gli spettatori del film vincitore a Cannes non si sono accorti di nulla".
"Ora, è vero che il protagonista muore all’inizio e rivive durante le ore successive, per cui l’inversione dei rulli ha semplificato la trama. - scrive il giornalista sul suo Blog - Ma i frequentatori del cineclub - i famigerati intellettuali con barba esisteranno ancora? - hanno ridato fiato al partito di Fantozzi, che li sbertuccia dai tempi della Corazzata Potemkin. Par di vederli, mentre escono dalla sala magnificando la genialità del regista nel mettere la parola Fine al termine del primo tempo, superata solo dall’intuizione di inserire i titoli di testa all’inizio del secondo". 

Cineteca Bologna si scusa: "Episodio mortificante"
Un episodio "mortificante e gravissimo", che "non ha giustificazioni" e del quale la Cineteca di Bologna si assume in pieno tutte le responsabilità. Sono le scuse del presidente Giuseppe Bertolucci e del direttore Gian Luca Farinelli, dopo che per nove giorni al cinema Lumiere "L'albero della vita", l'ultimo film di Terrence Malick, è stato proiettato a rulli invertiti. 
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile