FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Tgcom24Tour", Zingaretti: "Il futuro è nella sanità digitale e domiciliare"

"Con il Covid abbiamo imparato come ci si può curare in forma nuova", ha aggiunto

"Ci siamo difesi dal Covid, ma abbiamo anche imparato come ci si può curare in forma nuova. Il futuro è nelle tecnologie, nella sanità domiciliare, digitale e di prossimità. Ora ci aspettano il Pnrr e una nuova sanità. I primi fondi che sono arrivati sono già programmati proprio per costruire 170 case di comunità e 44 ospedali di comunità". Lo ha detto Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, durante la tappa a Roma di "Tgcom24Tour".

"Le case di comunità sono servizi essenziali che dovranno essere costruite insieme ai medici di medicina generale per togliere dagli ospedali gli affollamenti inappropriati, per intenderci i codici bianchi del pronto soccorso. Renderanno la salute un pezzo importante del rapporto tra Stato e cittadino - aggiunge Zingaretti - La rivoluzione della salute unita alla digitalizzazione delle cure aprirà una nuova fase". 

 

"Stiamo tentando di dimostrare che non abbiamo dimenticato la lezione del Covid: stiamo vicini alle persone. La digitalizzazione sarà utile per la prevenzione. Proprio per questo, il Pnrr - se saremo bravi - è un salto nel futuro", conclude il presidente della Regione Lazio.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali