FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Toni Capuozzo compie 71 anni: eccolo quando raccontava di aver salvato un bambino dalla guerra

Nel 1992, il giornalista intervistato da Emilio Fede ha spiegato quando come inviato a Sarajevo ha incontrato Kamal, il piccolo di 4 mesi che ha perso una gamba a causa di una bomba

 

Toni Capuozzo compie 71 anni. Il giornalista, storico inviato di guerra è nato il 7 dicembre del 1948 a Palmanova e da sempre si è definito "genitore di due figli e mezzo". Questo perché ai tempi della guerra in Jugoslavia, ha preso in affido, seppure per poco tempo, Kemal un bambino che sotto i bombardamenti ha perso la madre e una gamba. 

 

Il conduttore della trasmissione "Terra!" ha portato con sè il bambino in Italia affinché potesse avere subito una protesi. "È stata una scena che ci ha lasciato senza fiato", ha spiegato Capuozzo a Emilio Fede durante un'intervista avvenuta nel 1992. Il giornalista ha raccontato il momento in cui ha incontrato il neonato di soli quattro mesi: "Una delle infermiere ha preso me e l'operatore per il braccio. L'ospedale era stato bombardato da poco e in un lettino, in un angolo, c'era Kemal". 

 

Capuozzo si è occupato di Kemal fino a quando il tribunale dei minori ha ricongiunto il bimbo col padre biologico che viveva a Sarajevo. Il giornalista ha continuato a prendersi cura del minore nonostante la distanza ed è riuscito a farlo operare in Italia quando è stato colpito da un cancro. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali