FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezioni, Tajani: "Moscovici sullʼItalia non parla a nome della Ue"

Il commissario Ue agli Affari economici si era detto "preoccupato" per le sorti del nostro Paese dopo il voto

Elezioni, Tajani: "Moscovici sull'Italia non parla a nome della Ue"

Moscovici "è un commissario socialista francese, non parla a nome dell'Ue". Così il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani. Moscovici si era detto "preoccupato" per le sorti dell'Italia dopo il voto. "Che ci sia preoccupazione per l'instabilità è vero, credo ci sarà un governo stabile". Sulla proposta M5s di sfondare il tetto del 3% del deficit-Pil, definita sempre da Moscovici "un controsenso", Tajani ha ricordato che non "è un dogma di fede".

"Se fossi stato al posto di Moscovici sarei stato più prudente, non avrei fatto quella dichiarazione nel mezzo della campagna elettorale", ha precisato Tajani. "Il messaggio dall'Ue nonè' quello di Moscovici: le istituzioni europee non devono interferire", ha sottolineato il presidente del Parlamento europeo.

"Non avrei mai usato parole Fontana ma si è scusato" - "Non avrei mai usate parole di Fontana sulla razza, ma si è scusato. Il problema è quello dell'immigrazione e questo va affrontato", ha spiegato Tajani a Radio Anch'io".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali