FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Contenuto sponsorizzato

Find X2 di OPPO: tecnologia e potenza per ripartire
 

Per ricominciare dopo il lockdown serve il meglio, e la nuova serie di smartphone della casa cinese offrono il massimo in fatto di tecnologia di rete, processore, ricarica e fotocamera. Che sono stati testati in condizioni estreme in Antardide

Find X2 di OPPO

Ancora intorpiditi dopo due mesi di quarantena forzata, ormai da una decina di giorni stiamo nuovamente gustando – pur con le ancora fondamentali precauzioni - il sapore della ritrovata libertà: siamo tornati al lavoro, possiamo uscire, andare al ristorante, passeggiare, vedere amici e parenti. E tra qualche giorno si potrà anche nuovamente pensare alle vacanze, allo sport e alle gite fuori porta. Ma in tutto quello che facciamo, dopo 60 giorni di astinenza e di deprivazione sensoriale, ora vogliamo solo il meglio. Cerchiamo la forza e l’energia per ripartire e ricominciare. Iniziando da quello che ormai è un compagno inseparabile: lo smartphone.

E la nuovissima serie Find X2 di OPPO, declinata nei modelli Pro, Neo e Lite, racchiude in sé tutte le caratteristiche di forza, bellezza e potenza che servono per la ripresa: dallo schermo ultrasensibile con un’eccezionale risoluzione QHD+ e oltre un miliardo di colori alla tecnologia di rete, già 5G ready su tutti i modelli, anche quelli più economici, per consentire la connessione, quando sarà disponibile, alle reti di ultima generazione. Per arrivare, passando da una batteria con grande autonomia, al vero “cuore” di questo gioiello tecnologico: il potentissimo processore Snapdragon 865+ (per il modello Pro, e lo Snapdragon 765G per le altre due versioni) che garantisce prestazioni da primato anche in situazioni impegnative. Come una partita con i giochi più affamati di grafica e potenza, da Call of Duty ad Asphalt 9. O come cercare un tavolo libero al ristorante, prenotarlo, geotaggarsi, invitare partner e amici, scattare foto e girare video e postarli sui social mentre si dispensano like a pioggia: tutto insieme, senza nemmeno una sbavatura, senza un microsecondo di indecisione da parte del processore e dello schermo, sempre pronti e reattivi.

 

Così potenti da aver affrontato un viaggio nell’Antartico per testare le capacità del nuovo comparto fotografico del Find X2 Pro, dallo zoom ibrido 10x all’innovativa funzione di stabilizzazione, per arrivare all’incredibile tripla fotocamera che monta un obiettivo primario da 48 megapixel, un secondo obiettivo ultra grandangolare da 48 megapixel e un teleobiettivo 13 megapixel. Un vero mostro di tecnologia: per dare un’idea, se i sensori delle classiche fotocamere da smartphone consentono di ottenere foto stampabili su foglio A4 senza perdere qualità, una foto scattata con una fotocamera da 48MP come quella della serie Find X2 permette di stampare la stessa foto su un poster da quasi 80 centimetri. A mettere alla prova tra i ghiacci la potenza del Find X2 Pro è stato il team della pluripremiata fotografa slovacca Michaela Skovranova, che ha realizzato ai confini della Terra lo straordinario documentario “Uncover Antartica” utilizzando unicamente gli “occhi” del dispositivo di punta di casa OPPO. “La sfida più importante – ha poi raccontato la fotografa – era riuscire a realizzare contenuti professionali e di qualità con il solo ausilio di uno smartphone, e il risultato ci ha decisamente premiati. Grazie a questo lavoro e alle potenzialità di uno strumento come Oppo Find X2 Pro abbiamo regalato ai curiosi di tutto il mondo un viaggio virtuale unico nel suo genere”. Viaggio che ora si può ammirare in tutto il suo splendore nel video messo a disposizione su YouTube.

 

E che si stia girando un documentario in Antartide, si sia impegnati a sconfiggere nemici implacabili in epiche battaglie digitali o semplicemente si stia caricando una foto sui social o si stia facendo una chiamata, se si scarica la batteria niente paura: il sistema di ricarica ultrarapido della serie Find X2 consente di ricaricare da 0 a 100 lo smartphone in soli 35 minuti grazie alla tecnologia alla SUPER VOOC 2.0.

Non basta ancora? Per tutti gli altri dettagli, le schede, le immagini, le caratteristiche, la disponibilità e i prezzi dei nuovi OPPO (il top di gamma Find X2 Pro, il fratello minore Find X2 Neo e il “piccolo “Find X2 Lite, che condividono le caratteristiche-chiave della serie) clicca qui.