FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Insonnia? Cinque dritte super utili per addormentarsi subito

Piccole strategie per ricaricare le pile a dovere approfittando del periodo delle feste

Girarsi e rigirarsi senza riuscire a prendere sonno con la testa ed i pensieri che non ci lasciano mai: se cadere tra le braccia di Morfeo e addormentarsi sembra una chimera, possiamo mettere in atto una serie di strategie e piccole astuzie per approfittare delle vacanze di Natale e goderci finalmente il meritato riposo.

Occhio all'ambiente: evitare di essere disturbati dai rumori molesti è il primo accorgimento. I doppi vetri alle finestre, per esempio, sono l'ideale per cercare di azzerare il rumore della strada e del traffico; controlliamo anche la temperatura della stanza, che non deve essere troppo alta, tenuto conto che il caldo è nemico del buon riposo; facciamo in modo che le fonti luminose, come i led del cellulare, la sveglia digitale che lampeggia e altro del genere, siano quanto più possibile contenute (meglio sarebbe se non ci fossero del tutto). Ascoltare musica d'ambiente, tipicamente i suoni della natura, come le onde del mare o il ticchettio della pioggia​​​​​​, può aiutare: un ambiente accurato è un ottimo viatico per un sonno ristoratore.

 

Parola d'ordine: relax! lasciamo la lista delle cose da fare prima di entrare in camera da letto. Liberiamo la testa dai pensieri e serviamoci di carta e penna per fare un elenco degli impegni e dei problemi da risolvere: mettiamo la lista in borsa e sforziamoci di non pensarci più. Al momento di spegnere la luce dobbiamo davvero sgombrare la testa da pensieri e preoccupazioni, lasciando invece la fantasia libera di vagare e di immaginare luoghi silenziosi e sereni, come una lingua di spiaggia bianca, un giardino fiorito, il paesaggio della montagna innevata: niente di meglio per lasciarsi andare e addormentarsi col sorriso.

 

Orologio addio: una volta spenta la luce, basta controllare che ore sono. Non c’è niente di più irritante che vedere il tempo scorrere mentre si sta cercando di addormentarsi e si pensa alla sveglia che suonerà domattina presto. Vietato guardare l’orologio anche se ci si sveglia nel cuore della notte, ma restiamo immobili nel letto senza iniziare a pensare: la mente tornerà a mettersi in modalità riposo e sarà più facile riaddormentarsi.

 

Sport sì, ma...: scaricare la tensione della giornata va benissimo e una lezione di pilates, o una corsa, una passeggiata a passo veloce o mezz’ora di stretching, sono perfetti per arrivare a quel senso di sana stanchezza che ci aiuta ad addormentarci. Assolutamente da evitare la ginnastica poco prima di coricarci: l'adrenalina fa fatica a essere smaltita e il residuo di carica e di energia che ne deriva può impedire il rilassamento e quindi di prendere sonno. 

 

Distrai la mente: quando anche solo l'idea di mettersi a letto si associa a quella che tanto non riusciremo a dormire, la cosa migliore che possiamo fare è distrarci da questo pensiero. Un buon escamotage è quello di farci coinvolgere dalla lettura di un libro avvincente, ma non ansiogeno, oppure dalla visione di qualche serie TV dal carattere simpatico e dal lieto fine assicurato. I pensieri positivi aiutano la mente a rassenerarsi e a condurci verso un mondo onirico ricco di sogni "a colori".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali