FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Venezia, partorisce in taxi: premiata la vigilessa che lʼha assistita

Simona Boscolo ha aiutato la donna a dare alla luce il suo bambino guidata a telefono dagli operatori del 118

Venezia, partorisce in taxi: premiata la vigilessa che l'ha assistita

Seduta in un taxi, con le acque rotte, in attesa dell'arrivo di un'ambulanza che la portasse via e la aiutasse a dare alla luce il suo bambino, impaurita e sola. Intanto le contrazioni diventavano sempre più frequenti e aumentava la consapevolezza che il suo bimbo avesse fretta di nascere e che non ci fosse tempo per aspettare i soccorsi. Simona Boscolo, agente di polizia municipale che stava gestendo la viabilità nella zona, ha capito la gravità della situazione e così ha aiutato la donna, di origini straniere, a dare alla luce il suo bambino, guidata a telefono dagli operatori del 118.

L'episodio è stato raccontato dal capo della polizia municipale Marco Agostini su Facebook. "Orgoglioso di comandare donne e uomini veramente speciali. Queste cose si vedono al cinema, ma se succedono realmente nella tua città e la protagonista non è una star di Hollywood, ma un'agente stagionale della polizia locale, ti senti orgoglioso e ripagato di molte cose. Simona Boscolo, sei l'orgoglio del corpo!".

Simona, che da vigilessa si è trasformata in ostetrica per l'occasione, ha assistito entrambi fino all'arrivo dell'ambulanza e anche dopo. E' stata premiata per il suo coraggio e la prontezza di riflessi. La mamma e il bambino si trovano in ospedale e stanno bene.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali