FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

David Bowie lavorava a un nuovo disco, aveva scritto già alcuni brani

Il collaboratore storico Tony Visconti rivela alcuni particolari degli ultimi mesi di vita. Intanto la famiglia organizza una cerimonia privata di commemorazione, ringrazia i fan ma avverte: "Rispettate il nostro dolore"

David Bowie lavorava a un nuovo disco, aveva scritto già alcuni brani

David Bowie sapeva già da novembre di essere malato terminale. Ma nei giorni precedenti al decesso era al lavoro per il seguito di "Blackstar". A rivelarlo è l'amico Tony Visconti, in un'intervista a Rolling Stone Usa. Il Duca Bianco aveva già scritto e inciso i demo di cinque nuovi pezzi. Intanto stando al Daily Mirror, la cerimonia di cremazione sarebbe già avvenuta in gran segreto a New York. Dalla famiglia il massimo riserbo: "Rispettate la nostra privacy".

David Bowie lavorava a un nuovo disco, aveva scritto già alcuni brani

Sulla cremazione, il Guardian scrive che sarebbe avvenuta poco dopo il decesso. Di certo c'è che la famiglia ha organizzato una cerimonia di commemorazione privata, forse a New York. Usando la pagina della rockstar, la moglie Iman, i due figli e gli amici più stretti hanno detto di essere grati per la solidarietà mostrata in tutto il mondo tuttavia invitano ancora una volta al rispetto della loro privacy in un momento cosi delicato.

Bowie non aveva idea del fatto che gli rimanesse così poco tempo, come racconta il suo collaboratore storico: "Lui era entusiasta di fare un nuovo disco era convinto di avere ancora qualche mese da vivere, almeno". Il produttore ha spiegato di come seppe un anno fa della malattia della star, proprio durante le sessioni di registrazione dell'ultimo disco: "Un giorno arrivò in studio subito dopo una chemio e non aveva sopracciglia, né capelli: non poteva nascondere ciò che stava accadendo. Ha voluto parlarmi in privato per dirmelo". Prima che il male lo aggredisse definitivamente, a metà 2015 le condizioni erano migliorate: "Era ottimista perché la chemio che faceva stava funzionando, era in remissione. Lui era un po' preoccupato".

<div id="fb-root"></div><script>(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));</script><div class="fb-post" data-href="https://www.facebook.com/davidbowie/posts/10153183154472665:0" data-width="500"><div class="fb-xfbml-parse-ignore"><blockquote cite="https://www.facebook.com/davidbowie/posts/10153183154472665:0"><p>THANK YOUThe family of David Bowie is currently making arrangements for a private ceremony celebrating the memory of...</p>Posted by <a href="https://www.facebook.com/davidbowie/">David Bowie</a> on Giovedì 14 gennaio 2016

leggi dopo
commenta
stampa

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali