FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Sylvester Stallone, due milioni di dollari alla sorellastra per tacere su abusi
24.1.2013

Sylvester Stallone, due milioni di dollari alla sorellastra per tacere su abusi

Oltre alla cifra astronomica, un vitalizio mensile. Per la madre di entrambi fu solo un ricatto

16:47 - Sylvester Stallone avrebbe abusato della sorellastra Toni-Ann Filiti. Per mettere a tacere il misfatto 26 anni fa le avrebbe dato 2 milioni di dollari e garantito un fisso mensile di 16 mila dollari e un trust di 50 mila dollari l'anno per spese mediche. A rivelarlo, citando alcuni documenti, è il "New York Post". La madre dei due nega alcuna molestia da parte dell'attore e parla di un semplice ricatto.
L'attore celebre per il ruolo di Rocky raggiunse un maxi-accordo con la donna che lo accusava di aver abusato di lei e minacciava di fargli causa in tribunale.

Jacqueline Stallone, madre sia dell'attore che della sorellastra ha dichiarato che l'accordo è stato il risultato di un ricatto ordito dalla figlia, descritta come tossicodipendente e bisognosa di denaro, ai danni del fratello.
Jacqueline ha affermato: "Non si è trattato che di un'estorsione. Toni-Ann ha minacciato Sylvester. Una dipendente dai farmaci farebbe qualsiasi cosa".

Toni-Ann Filiti non può dare più la sua versione: è morta l'estate scorsa per un cancro ai polmoni, all'età di 48 anni.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile