FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Meghan Markle, guarda le sue prime nozze a piedi nudi sulla spiaggia

Nel 2011 sposò in Giamaica un produttore, ma durò solo due anni

Meghan Markle, guarda le sue prime nozze a piedi nudi sulla spiaggia

Meghan Markle, la futura sposa del principe Harry d'Inghilterra, è alle seconde nozze. Nel 2011 si è sposata in Giamaica con il produttore Trevor Engelson. Il settimanale Spy pubblica in esclusiva le immagini del matrimonio sulla spiaggia a piedi nudi e le gare di bicchierini di superalcolici tra gli invitati.

Il matrimonio celebrato in maniera decisamente easy è durato soltanto due anni, ma ora che l'attrice americana sta per sposare il figlio di Carlo e Diana d'Inghilterra le immagini di quelle nozze incuriosiscono non solo i sudditi. Sulla spiaggia giamaicana gli sposi intrattennero gli invitati con una serie di giochi e tra le mise sulla sabbia via libera ai bikini. Niente a che vedere con il rigore inglese che aspetta le nozze reali che si celebreranno a maggio del prossimo anno nel Castello di Windsor. Nel 2011 Meghan indossava un abito bianco semplicissimo, mentre per i giochi sulla battigia aveva scelto un provocante bikini giallo canarino.

Megan Markle, ecco le immagini delle nozze con un produttore

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali