FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Dopo la sofferenza, Gigi Buffon si gode la sua Ilaria

Il portiere si rilassa in famiglia e con i figli forma una squadra vincente

Dopo la sofferenza, Gigi Buffon si gode la sua Ilaria

Squadra che vince non si cambia. E dopo le tensioni sul terreno di gioco e la qualificazione portata a casa con grande impegno e onore, Gigi Buffon si può sollazzare con la sua grande squadra: Ilaria D'Amico e i figli Leopoldo Mattia, David Lee, Louis Thomas. Negli scatti del settimanale Diva e Donna, il portierone della Juventus si gode il pomeriggio al parco con i suoi amori. E non mancano scambi a fior di labbra con Ilaria...

A cosa gioca con i figli il portiere della Nazionale? A calcio naturalmente. Se poi sono tutti figli maschi, a maggior ragione. Perfino il piccolo Leopoldo Mattia, un anno appena, dopo aver mosso i primi passi, ora tenta i primi calci di rigore e papà Gigi scende in campo in veste di allenatore per insegnare i trucchi del mestiere ai suoi bambini. Risate, divertimento e grandi sorrisi scacciano in un momento tutta la tensione delle partite, anche quelle più impegnative. “Ilaria è stata la grande fortuna della mia vita – dice Gigi – nonostante si sia dovuti passare da sofferenze inevitabili. E' la persona che cercavo e quella che volevo. E spero di essere lo stesso per lei”. Passeggiate e dribbling sempre in formazione d'amore, ma prima di tornare a casa non può non appiccicarsi alle labbra della sua Ilaria e scambiare con lei dolcissimi momenti di tenerezza.

Dopo la sofferenza, Buffon si gode la sua Ilaria

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali