FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parigi, sospetto terrorista assale militari al Louvre: soldato reagisce e spara

Lʼuomo ha gridato "Allah Akhbar". Fermato un secondo sospetto. Il premier francese Cazeneuve parla di un "attacco terroristico"

Un militare ha aperto il fuoco a Parigi nei pressi del museo del Louvre dove un uomo armato di machete ha tentato di aggredire lui e altri soldati. In seguito a quello che il ministero degli Interni definisce "un grave evento di pubblica sicurezza", il quartiere è stato transennato e il museo chiuso, così come il vicino Palais Royal. L'uomo prima dell'aggressione ha gridato "Allah Akhbar". Si tratta di un egiziano 29enne incensurato.

Parigi, paura al Louvre: militare spara ad uomo armato di machete

Il fatto sarebbe avvenuto nei pressi del Carrousel du Louvre, nel corridoio delle boutique, attorno alle 10. L'aggressore è stato ferito all'addome dove è stato raggiunto da 5 colpi di mitraglietta e, come riportato dai soccorritori, sarebbe in "gravi condizioni". Il militare che, invece, ha reagito all'assalto, ha riportato una "ferita leggera al cuoio capelluto".

L'uomo che ha aggredito i militari, secondo la ricostruzione di Luc Poignant, portavoce del sindacato SGP di polizia, intervistato da BFM-TV, ha provato ad entrare nel corridoio delle boutique del Carrousel du Louvre con una valigia. Fermato dalla sicurezza ha insistito per entrare, un militare si è avvicinato e l'uomo ha tentato di aggredirlo con un coltello. Negli zaini dell'aggressore non sono state trovate tracce di esplosivi, bensì bombolette di vernice spray.

L'attentatore è un egiziano incensurato - L'attentatore si chiama Abdallah E-H., ha 29 anni ed era arrivato in Francia con un volo da Dubai, atterrato all'aeroporto di Roissy Charles de Gaulle il 26 gennaio. Lo si è appreso da fonti degli inquirenti che hanno tratto le informazioni da un telefono cellulare che l'individuo aveva con sé. Incensurato, aveva ottenuto un visto per la Francia e sarebbe dovuto ripartire domenica prossima, 5 febbraio.

Le Figaro: "4 militari aggrediti, 2 feriti" - Secondo le informazioni del quotidiano francese Le Figaro, sarebbero quattro i militari feriti di cui due quelli rimasti leggermente feriti. Le autorità riferiscono che è stata fermata una seconda persona che si trovava nei pressi del Louvre "con atteggiamento sospetto". "Non diffondere false informazioni. Seguire le istruzioni di sicurezza diffuse tramite gli account ufficiali", scrive su Twitter il ministero dell'Interno francese.

Il premier francese Bernard Cazeneuve, che al momento dell'attacco era in visita in provincia, ha detto che quello avvenuto al Louvre è "chiaramente" un "attacco terroristico".

Hollande omaggia i militari: "Determinati contro il terrorismo" - Il presidente francese, François Hollande, condanna "l'aggressione selvaggia" al museo del Louvre e rende omaggio al "coraggio e alla determinazione dei militari per neutralizzare l'assalitore". In una nota diffusa a Parigi, il leader francese esprime solidarietà "ai feriti" e ribadisce "la determinazione dello Stato ad agire senza tregua per difendere la sicurezza dei nostri connazionali e lottare contro il terrorismo".

Trump: "Altro terrorista islamico, Usa fatevi furbi" - "Un nuovo terrorista islamico ha appena attaccato il museo del Louvre a Parigi. I turisti messi in sicurezza. La Francia ancora sulle spine. Fatti furba America". Con questo tweet il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha commentato i fatti avvenuti nella capitale francese.

Il Procuratore: "Aggressore era molto determinato" - Il procuratore francese antiterrorismo, Francois Molins, in una conferenza stampa ha definito Abdallah E-H., l'autore dell'attacco ai militari al Louvre, un uomo "molto determinato". L'uomo era molto attivo sui social e nei numerosi messaggi ritrovati sui suoi account ci sarebbe l'ultimo, risalente a questa mattina alle 5:34: "La battaglia sarà implacabile". L'aggressore ha acquistato "il 28 gennaio, alle 17.31, due machete in un'armeria nei pressi della Place de la Bastille, per oltre 600 euro", ha continuato Molins: l'uomo aveva presentato un richiesta di visto il 30 ottobre scorso dal Dubai, ed era arrivato a Parigi il 26 gennaio scorso affittando un appartamento nell'VIII Arondissement, perquisito oggi dalla polizia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali