FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Londra, auto contro pedoni davanti al Museo di storia naturale: 11 feriti | Scotland Yard: "Incidente stradale"

Dopo aver isolato lʼarea e arrestato un sospetto, la polizia ha riferito che quanto accaduto "non è terrorismo"

Un'automobile ha investito un gruppo di pedoni davanti al Museo di storia naturale di Londra. Undici persone sono rimaste ferite. Lo riferiscono i servizi sanitari precisando che "nove sono stati ricoverati in ospedale". Gli agenti hanno isolato l'area e arrestato un sospetto. Scotland Yard ha precisato che non si tratta di terrorismo ma di "incidente stradale".

Londra, auto contro pedoni davanti al Museo di storia naturale

La polizia di Londra ha fatto sapere che l'episodio non è legato al terrorismo ma è trattato come un incidente stradale. Lo ha fatto sapere la polizia, confermando l'arresto di un uomo sulla scena.

L'uomo è stato bloccato a terra e immobilizzato dai poliziotti davanti agli sguardi attoniti dei passanti. L'auto è piombata sulla folla intorno alle 14.20 locali (le 15.20 in Italia). Diverse stazioni della metropolitana tra cui Sloane Square e South Kensington sono state chiuse.

Un testimone oculare ha scritto su Twitter: "Ho visto un'auto che si dirigeva verso la folla. A me non è accaduto nulla, ma vi prego di dirlo ai vostri amici se si trovano nei paraggi". Un altro ha affermato: "Sembra che un ragazzo abbia cercato di falciare le persone davanti al Museo di storia naturale".

Londra, auto sul marciapiede falcia pedoni: le prime immagini dai social

Auto contro i pedoni a Londra: la mappa

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali