FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Migliora ancora il quadro economico internazionale

Nel terzo trimestre sia l’Eurozona che gli Stati Uniti hanno registrato una crescita del Pil rispetto al trimestre precedente.

Migliora ancora il quadro  economico internazionale

Continuano ad arrivare segnali positivi dall’economia internazionale. Sia negli Stati Uniti che nell’Eurozona si registra infatti un nuovo aumento del Pil, anche se l’area della moneta unica riporta un lieve rallentamento della crescita rispetto al secondo trimestre del 2017.

Nella nota mensile dell’Istat si legge che nel terzo trimestre il Pil americano è aumentato dello 0,8%, riflettendo l’andamento delle componenti della domanda interna, ad eccezione degli investimenti residenziali. Un contributo positivo è stato fornito dalla dinamica dei consumi, supportata dall’aumento dello 0,3% che ha interessato il reddito disponibile.

Bene il mercato del lavoro: il numero dei lavoratori del settore non agricolo è aumentato di 261mila unità, mentre il tasso di disoccupazione ha registrato una diminuzione di un decimo di punto, passando dal 4,2% al 4,1%. Una serie di segnali positivi che hanno fatto sì che l’indicatore anticipatore segnasse un nuovo incremento di 1,2 punti percentuali, confermando l’andamento già osservato tra luglio e settembre.

Per quanto riguarda invece l’area euro, l’Istituto nazionale di statistica - come abbiamo già detto - segnala un rallentamento della crescita tra secondo e terzo trimestre, passando da un aumento dello 0,7% al +0,6% registrato a fine settembre. Anche in questo caso il mercato del lavoro ha confermato l'andamento in atto già da diverso tempo, riportando una nuova diminuzione del tasso di disoccupazione, sceso all’8,8%.

Sia le aspettative dei consumatori che quelle delle imprese confermano la tendenza positiva osservata già negli ultimi mesi. In risalita anche la fiducia delle imprese di costruzione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali