FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Polpo alla gallega

Polpo alla gallega
  • DIFFICOLTA' facile
  • PREPARAZIONE 20'
  • PORZIONI 4 persone

Il polpo alla gallega è un piatto a base di pesce tipico della Galizia, regione della Spagna dove si prepara in abbinamento alle patate, al peperoncino e al sale grosso. Tradizionalmente, il polpo alla gallega viene servito su un piatto di legno di forma circolare e condito, insieme alle patate lesse, con il pimentòn (tipica spezia locale), il sale, l'olio e il prezzemolo tritato. Come ogni ricetta della tradizione, anche il polpo alla gallega si può realizzare in modi diversi, anche se la costante è una sola: il polpo deve essere tenerissimo e se ne usano solo i tentacoli (tranne la parte finale più sottile)!

INGREDIENTI

  • polpo fresco di circa 1 kg1
  • patate gialle di grandezza media6
  • cipolla bianca1
  • alloro1 foglia
  • olio extravergine di olivaq.b.
  • pimentòn (in alternativa, paprica dolce)q.b.
  • paprica piccante o peperoncinoq.b.
  • sale grossoq.b.
  • prezzemolo fresco1 ciuffo

PROCEDIMENTO

Portate a ebollizione abbondante acqua salata con la cipolla tritata e la foglia di alloro. Nel frattempo lavate accuratamente il polpo. Bagnatelo per 3 volte nell'acqua bollente prima di tuffarlo definitivamente affinché i tentacoli si arriccino e la pelle non si stacchi. Cuocete il polpo per circa 40-45 minuti.

Lasciatelo raffreddare per 15 minuti nella sua stessa acqua, quindi scolatelo, eliminate la testa e la parte finale dei tentacoli e tagliate il resto a pezzetti. Lessate le patate nella stessa acqua del polpo fino a quando non saranno tenere ma sode. Scolatele, sbucciatele e tagliatele in fette spesse.

Distribuite le patate sul piatto, aggiungetevi il polpo a pezzetti e conditelo con l'olio,

le spezie, il sale grosso e infine il prezzemolo tritato.

Servite il polpo alla gallega con stecchini di legno o forchettine da finger food, in Spagna si serve spesso come aperitivo!

Lo sapevate che...

La caratteristista principale del polpo alla gallega è la tenerezza della sua polpa: per ottenerla ci sono due metodi. Il migliore è quello di congelare il polpo per due giorni prima di utilizzarlo, affinché i tessuti si rilassino. Il secondo è quello di batterlo numerose volte con un batticarne o un oggetto duro per ottenere lo stesso effetto!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali