FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Genova, emendamento al decreto legge: Autostrade esclusa dalla ricostruzione del ponte

Se lʼemendamento dovesse passare, la gestione delle tratte interessate della A7 e A10 passerebbe da Autostrade al commissario straordinario

La società Autostrade viene esclusa dalla ricostruzione del ponte Morandi di Genova. Lo prevede un emendamento del governo al decreto Urgenze, al vaglio della Camera. Secondo il documento, il commissario straordinario, il sindaco di Genova Marco Bucci, assume "in gestione diretta le relative tratte di A7 e A10".

Se l'emendamento dovesse passare, quindi, la gestione delle tratte viarie interessate passerebbe da Autostrade per l'Italia al commissario.

"Per l'esecuzione delle attività,"il commissario straordinario per la ricostruzione - dispone infatti l'emendamento - individua i tronchi autostradali funzionalmente connessi al viadotto Polcevera dell'autostrada A10 il cui esercizio risulta interferito dalla realizzazione degli interventi di ricostruzione dell'infrastruttura conseguente all'evento. A tal fine le relative tratte delle autostrade A7 e A10 sono immediatamente consegnate dal concessionario al Commissario".

La disposizione, spiega la relazione illustrativa, "ha l'obiettivo di garantire al commissario i poteri di individuazione del tratto autostradale necessario per la realizzazione degli interventi di ricostruzione.

Dl Genova, solo Aspi fuori da lavori - Solo Autostrade per l'Italia è esclusa dai lavori, prevede l'emendamento. Il testo, che prima escludeva tutti gli operatori che avessero partecipazioni in società concessionarie di strade a pedaggio, è stato quindi rivisto. L'emendamento prevede che "il commissario straordinario affida la realizzazione delle attività concernenti il ripristino del sistema viario, nonché quelle propedeutiche e connesse, ad uno o più operatori economici diversi dal concessionario o da società o soggetti da quest'ultimo controllati".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali