FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

WhatsApp, nel 2019 arriva la pubblicità nella schermata di stato

I video spot non dovrebbero invadere le chat degli utenti

WhatsApp, nel 2019 arriva la pubblicità nella schermata di stato

Novità in arrivo per WhatsApp, una delle applicazione di messaggistica più diffusa al mondo, usata da quasi due miliardi di persone. Nel 2019, infatti, dovrebbero apparire pubblicità nella schermata di stato. Gli utenti dovranno quindi aspettarsi banner ma non nelle chat. Questa idea da tempo era accarezzata da Mark Zuckerberg. WhatsApp, infatti, è stata acquistata dal fondatore di Facebook per 22 miliardi di dollari.

I video spot, quindi, non dovrebbero essere invadenti. Brian Acton, uno dei cofondatori della piattaforma, di recente ha ammesso di aver venduto la società facendo "mea culpa" e dicendo di essersi sentito tradito quando Facebook ha iniziato a "esplorare" la possibilità di annunci pubblicitari anche per WhatsApp senza il suo consenso. E così ha deciso di lasciare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali