FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Serie A, tra Milan e Lazio un pari che non serve a nessuno: è 1-1

Al gol di Parolo replica sempre nel primo tempo Bacca

Serie A, tra Milan e Lazio un pari che non serve a nessuno: è 1-1

Un pari che non serve al Milan e che soddisfa solo in parte la Lazio: coi rossoneri sotto dopo 9 minuti - testa di Parolo - ci pensa Bacca a fissare il risultato sulla parità al quarto d'ora. Nel primo tempo l'unico altro sussulto lo regala la traversa di Bonaventura che si ripete nella ripresa colpendo un palo. Per il Milan miracolo di Donnarumma su Felipe Anderson. Finisce 1-1 con la Lazio che in 10 negli ultimi minuti per il rosso a Lulic.

LA PARTITAPoca, pochissima, soddisfazione per gli esteti del calcio a San Siro: per il bel gioco meglio infatti guardare altrove, non certo a quanto fanno, o cercano di fare, Milan e Lazio.

Per i rossoneri c'è un'Europa, per quanto minore, ancora raggiungibile, per i biancocelesti c'è l'orgoglio di cui riappropriarsi e una panchina da salvare. E con l'ombra lunga e incalzante di Simone Inzaghi sulle spalle, Pioli manda in campo una Lazio che prova a giocare sulle ripartenze di Felipe Anderson e Candreva e trova il gol dopo nove minuti con la girata di Parolo: difesa milanista mal messa e palla alle spalle dell'incolpevole Donnarumma.

E il Milan? Il Milan non è bello - si diceva - ma per lo meno è combattivo: va sotto ma non si scioglie e di questi tempi non è cosa scontata. Anzi, reagisce subito. Come? Con le sue due punte, esattamente come aveva chiesto Mihajlovic: Luiz Adriano fa da sponda, Bacca da rifinitore. Dopo quatto partite senza gol, il colombiano ritrova l'esultanza: al quarto d'ora è così 1-1. La traversa di Bonaventura al 37' è invece quanto riesce ancora a regalare un primo tempo da lì in poi tanto combattuto quanto però privo di altre vere occasioni: per trovare la successiva bisogna arrivare al primo minuto della ripresa quando un liscio di Braafheid regala a Bacca la palla del possibile vantaggio, bravo però Marchetti a mettere in angolo.

Poi ancora Bonaventura: prima un sinistro insidioso, dopo una punizione tagliata vicino alla bandierina sulla quale Marchetti risponde con i pugni. Il Milan ci prova la Lazio risponde: i biancocelesti si vedono ancora al 67' quando Felipe Anderson scappa ad Abate, che è però bravo a rientrare e a disturbare la conclusione del brasiliano che accarezza il palo alla sinistra di Donnarumma. Da miracolo a miracolo, dopo il portiere rossonero ecco ancora Marchetti, ancora una volta su girata di Bonaventura.

Lazio in dieci negli ultimi sei minuti più recupero: espulso Lulic per doppia ammonizione, nel Milan dopo Balotelli entra anche Menez che prende il posto di Honda per cercare il gol della vittoria. Una squadra all'arrembaggio e un'altra rintanata in pochi metri in campo: Pioli corre ai ripari con l'ingresso in campo di Mauricio per Candreva e il risultato non cambia, finisce 1-1 con San Siro che fischia. Un punto che tutto sommato soddisfa invece la Lazio, specie dopo la botta subita in Europa League.

LE PAGELLEDonnarumma 7: una parata strepitosa nella ripresa su Felipe Anderson. Peccato però che per assecondare la decisione sbagliata dell'arbitro che non vede la deviazione e non concede l'angolo, il portiere rossonero non rivendichi la bontà del suo gesto.
Marchetti 7: il conto aperto con Bonaventura gli regala la sufficienza piena. Grande reattività nel deviare la palla del milanista sul palo nella ripresa. Non da meno, a inizio ripresa, su Bacca.
Bacca 6.5: con Luiz Adriano (6.5) partner d'attacco ritrova il gol e i movimenti perduti. Un chiaro messaggio per Mihajlovic.
Lulic 5: doppio giallo a coronamento di una partita giocata sempre sotto tono e sotto ritmo.
Parolo 6.5: pronti-via subito in gol. Sostanza, corsa, visione di gioco. Cala nella ripresa.


IL TABELLINOMILAN-LAZIO 1-1
Milan
(4-4-2): Donnarumma 7; Abate 6, Zapata 5.5, Romagnoli 6, Antonelli 5.5; Honda 5 (39' Menez sv), Bertolacci 5.5, Montolivo 6, Bonaventura 6.5; Bacca 6.5, Luiz Adriano 6.5 (29' st Balotelli 5.5). A disp. Abbiati, Diego Lopez, Mexes, De Sciglio, Calabria, Alex, Poli, Mauri, Locatelli, Boateng.. All.: Mihajlovic
Lazio (4-3-3): Marchetti 7; Patric 6, Bisevac 5.5, Hoedt 5, Braafheid 5; Parolo 6.5, Biglia 5.5, Lulic 5; Candreva 6 (44' st Mauricio sv), Matri 5.5 (35' st Djordjevic 5.5), Felipe Anderson 6.5. A disp. Berisha, Guerrieri, Gentiletti, Onazi, Cataldi, Mauri, Keita, Klose. All.: Pioli
Arbitro: Tagliavento
Marcatori: 9' Parolo (L), 15' Bacca (M)
Ammoniti: Lulic (L), Biglia (L), Abate (M)
Espulsi: Lulic (L) per doppio giallo
Note: -

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali