FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Serie A: Gakpé-Pavoletti, il Genoa ribalta il Crotone 3-1

Palladino firma il primo storico gol calabrese nel massimo campionato ma nella ripresa gli uomini di Juric cambiano marcia

Serie A: Gakpé-Pavoletti, il Genoa ribalta il Crotone 3-1

Come sette giorni fa contro il Cagliari: nella seconda giornata di Serie A il Genoa supera 3-1 in rimonta il Crotone. Ci pensa Palladino a spaccare il match dell'Adriatico nel primo tempo, con il primo storico gol calabrese nel massimo campionato. Nella ripresa il copione cambia: Gakpé firma il pari, quindi una bella doppietta di Pavoletti (che festeggia nel migliore dei modi la prima chiamata in Nazionale) sancisce la vittoria degli ospiti.

LA PARTITANicola perde Cordaz nel riscaldamento e al suo posto tocca a Festa, classe 1992. Il tridente è composto da Palladino, Simy e Tonev, mentre Juric (alla prima contro il "suo" Crotone) si affida a Pavoletti punta centrale con Ntcham e Ocampos ai lati. La prima frazione è quasi esclusivamente di marca pitagorica: al 18' Rosi centra in pieno il palo con un colpo di testa in tuffo, quindi poco dopo (22') è Palladino a centrare la traversa con un piattone a botta sicura da centro area. Al 34' si sblocca la gara: Simy cicca un pallone in area e proprio il fantasista ex-Genoa firma il meritato 1-0. Solo dopo il 37' si sveglia il Genoa: ci prova due volte Pavoletti ma Festa è superlativo nel dire di no al bomber. Si va al riposo con il Crotone in vantaggio.

Nella ripresa il Genoa scende in campo con tutto un altro piglio e con un Ocampos in meno e un Gakpé in più. Sarà proprio il giocatore togolese a firmare il pareggio al 51': cross di Ntcham e scivolata vincente del neo-entrato. Quattro minuti dopo è sorpasso: splendido cross da sinistra di Veloso, incornata poderosa di Pavoletti che trova il gol ribaltando la partita. Al 63' la furia del Genoa colpisce ancora: questa volta è Izzo ad innescare Pavoletti, bravissimo ad anticipare il marcatore con una zampata mancina. Doppietta per il bomber, fresco di prima convocazione in Nazionale. Il match si chiude virtualmente qui: i cambi di Nicola arrivano troppo tardi e il Crotone è alle corde. Tonev prova quantomeno a riaprirla, ma il risultato non cambia.

LE PAGELLEPavoletti 7,5 - Sonnecchia nella prima mezz'ora, poi si scatena: Festa lo blocca nel primo tempo, nella ripresa firma la doppietta che stende il Crotone. Festeggia al meglio la prima chiamata in Nazionale.

Palladino 7 - A tutto campo, vero uomo-copertina di questa formazione: inizia colpendo la traversa, prosegue con il primo storico gol dei calabresi in Serie A. Nel finale tende a spegnersi, ma è tutto il Crotone che va in bambola.

Miguel Veloso 6,5 - Pennella un assist e offre un importante riferimento sulla trequarti: mette il suo piede delicato al servizio dei compagni. Prezioso.

Festa 6,5 - Gettato nella mischia per l'infortuno di Cordaz: nel primo tempo respinge l'assalto del Genoa, nella ripresa capitola ma compie ancora un paio di interventi prodigiosi. Nonostante le tre reti incassate la sua è una gran partita.

Gakpé 6,5 - Difficile chiedergli di più: entra dopo l'intervallo e ci impiega soltanto sei minuti per firmare il gol che stravolge la partita. Assolutamente decisivo, l'uomo giusto al momento giusto.

IL TABELLINOCROTONE-GENOA 1-3
Crotone (3-4-3): Festa 6,5; Ceccherini 5,5, Dos Santos 5,5 (78' Sampirisi sv), Ferrari 5,5; Martella 6, Rosi 6 (84' Di Roberto sv), Rohden 5,5 (81' Capezzi sv), Salzano 6; Tonev 6,5, Palladino 7, Simy 5,5. A disp.: Cordaz, Viscovo, Cuomo, Barberis, Gnahoré, De Giorgio, Stoian. All.: Nicola 6.
Genoa (3-4-3): Lamanna 6; Burdisso 6, Izzo 6,5, Munoz 6 (82' Marchese sv); Laxalt 6, Lazovic 6, Miguel Veloso 6,5, Ntcham 6 (72' Rigoni 6); Rincon 6,5, Ocampos 5 (46' Gakpé 6,5), Pavoletti 7,5. A disp.: Perin, Zima, Cissokho, Fiamozzi, Renzetti, Cofie, Zanimacchia, Pandev, Simeone. All.: Juric 6,5.
Arbitro: Nicola Rizzoli
Marcatori: 34' Palladino (C); 51' Gakpé (G), 55' Pavoletti (G), 63' Pavoletti (G).
Ammoniti: Izzo, Laxalt (G), Ferrari, Palladino (C)
Espulsi: -

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali