FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cristiano Ronaldo: "Lasciare il Real? Perché no?"

Il portoghese spaventa i tifosi: "Uno deve fare ciò che lo rende felice"

Cristiano Ronaldo: "Lasciare il Real? Perché no?"

Cristiano Ronaldo spaventa i tifosi del Real Madrid, ipotizzando un suo addio. "Se finirò la carriera al Real? Ora gioco qui, ma non si può mai sapere - ha detto CR7 al tedesco Kicker -. Nessuno sa cosa potrà succedere domani. Lasciare il Real? Perché no? Uno deve fare ciò che lo rende felice. Darò sempre il massimo per la mia squadra e la Nazionale". Poi rivela: "Non c'è un giorno in cui il ginocchio non mi fa male. Ho imparato a conviverci".

Il contratto di CR7 con il Real scade nel giugno 2018, ma la corte insistente di Manchester United e Psg non può far dormire sonni tranquilli a Florentino Perez. Tanto meno dopo le parole al settimanale tedesco Kicker.

Ronaldo ha anche parlato del momento più brutto della sua vita. "La famiglia è alla base del mio successo - ha spiegato il portoghese - Ho imparato molto dalla morte di mio padre, che era un alcolizzato. E il fatto che a soli 12 anni ho dovuto lasciare la casa e vivere da solo nel collegio dello Sporting Lisbona è stato molto, molto difficile per me. E 'stata la peggiore esperienza della mia vita. Credo che questa è stata la cosa che mi ha reso così forte e che mi permette di lottare anche nel mondo del calcio".

Detto di un ginocchio che lo tormenta da tempo, uno dei segreti di CR7 è senza dubbio la cura per il suo corpo. "Nel corso degli anni sono i piccoli dettagli che fanno la differenza. Quando invecchi perdi nel fisico, ma guadagni in maturità. Io vivo per il calcio, mangio bene e mi alleno duramente secondo coscienza. Il mio corpo è importante, è per questo che mi interessa tanto. E' così che mantengo il mio livello ottimale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali