FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Silvio Berlusconi: "Saranno i fatti a separare Salvini e Di Maio"

Il presidente di Forza Italia parla del governo gialloverde: "Sono una maionese impazzita, cʼè un caos totale"

"Oggi l'Italia è governata da chi ha preso i voti perché rappresentava qualcosa di nuovo, gli italiani erano stanchi di governi non eletti". Queste le parole del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a Cagliari in occasione delle elezioni regionali della Sardegna previste per il prossimo 24 febbraio. "Però gli italiani hanno capito", continua, "che le persone elette non sono in grado di rappresentare un governo affidabile. Non hanno alcuna preparazione o competenza, non sanno nulla di nulla. Di fronte ai problemi danno risposte, ma non sono mai adeguate". Poi aggiunge: "Questo governo è una maionese impazzita. E' il caos più totale". Sull'allenza Salvini-Di Maio sottolinea: "Saranno i fatti a dividerli".

La candidatura alle europee - Sui provvedimenti presi dal governo il leader di Forza Italia non si esprime: "Voglio starne fuori. Guardo al futuro dell'Italia, dell'Europa e del mondo. Proprio per questo ho sentito dentro di me, alla mia bella età, la responsabilità di candidarmi alle elezioni europee per far venir meno quella mancanza di pensiero profondo che purtroppo c'è in Europa e per porre dei temi di cambiamento indispensabili". 

"Il governo gialloverde presto finirà" - "Il centrodestra non è finito". spiega Berlusconi, "rappresenta quella parte di politica con i valori e le aspirazioni della democrazia occidentale. Il problema è che la Lega ha creduto di trovare un accoglienza e un modo di lavorare diversi con i 5 Stelle, ma non è stato così. Io ho parlato con molti parlamentari della Lega e sono tutti consapevoli che non si può andare avanti così, questo governo deve finire. Lega e Cinque Stelle hanno posizioni completamente opposte su tutto. Ora hanno trovato un accordo su reddito di cittadinanza e quota 100 perchè erano stati i punti più importanti della campagna elettorale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali