FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Consultazioni, giovedì i partiti di nuovo dal presidente Mattarella

Il primo giorno sarà dedicato alle forze politiche, solo nel secondo Sergio Mattarella vedrà le cariche istituzionali. Il M5s sarà lʼultimo a salire

Consultazioni, giovedì i partiti di nuovo dal presidente Mattarella

La data delle nuove consultazioni è decisa. Il presidente della Repubblica ha fissato la nuova tornata di colloqui per giovedì e venerdì. Il primo giorno sarà dedicato alle forze politiche, solo nel secondo Sergio Mattarella vedrà le cariche istituzionali. Il penultimo incontro sarà con il centrodestra unito, quindi l'ultimo partito a salire al Quirinale sarà ancora una volta il Movimento 5 Stelle.

Si comincerà giovedì 12 aprile alle 10 con il Gruppo "Per le Autonomie (SVP-PATT, UV)" del Senato. Alle 10.30 sarà la volta del Gruppo Misto del Senato e alle 11 quello della Camera. A seguire, alle 11.30, il presidente Mattarella vedrà il Gruppo "Liberi e Uguali" della Camera. Si riparte nel pomeriggio: dalle 16,30 toccherà al Partito democratico, alle 17.30 i gruppi del Senato e della Camera del centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia) che, come annunciato, si presenteranno insieme.

Chiuderà la giornata, alle 18.30, il Movimento 5 stelle del Senato e della Camera. Nella giornata di venerdì il capo dello Stato consulterà alle 10,30 il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, alle 11.15 il presidente della Camera, Roberto Fico, e alle 12 la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Governo, il calendario del secondo giro di consultazioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali