FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

 
Le notizie del giorno
 
 
22.10.2012

Lombardia, Formigoni presenta la nuova giunta

Undici assessori e due sottosegretari in tutto. Tra questi uno è della Lega e tre del Pdl, mentre gli altri sono "tecnici". "E' una giunta di qualità per un periodo limitato", ha detto il governatore

18:49 - Sono in tutto undici i nuovi assessori della giunta di Regione Lombardia mentre due i sottosegretari. Uno solo è della Lega Nord e tre del Pdl. Gli altri, invece, sono tutti "tecnici". "Sono molto soddisfatto di aver trovato numerosissime disponibilità" per formare la nuova giunta lombarda, uomini e donne "con titoli conquistati sul campo che ne certificano la qualità la rilevanza", ha detto il presidente Roberto Formigoni.

Assessore all'Industria e vicepresidente è stato confermato il leghista Andrea Gibelli. All'Occupazione e Istruzione Valentina Aprea (Pdl), alla Sanità Mario Melazzini, alle Infrastrutture Andrea Gilardoni, all'Ambiente ed Energia Leonardo Salvemini, al Bilancio un'altra conferma, quella di Romano Colozzi (Pdl), alla Famiglia Carolina Elena Pellegrini, al Territorio e Urbanistica, Protezione civile e Casa il generale Nazareno Giovanelli, al Commercio e Turismo Giovanni Bozzetti (Pdl), all'Agricoltura Giuseppe Elias, allo Sport e ai Giovani Filippo Grassia.

Sottosegretario alla presidenza Paolo Alli e sottosegretario delegato alla trasparenza Giuseppe Grechi. Formigoni, parlando con i giornalisti prima della riunione della nuova giunta ha detto che tutti hanno accettato "pur sapendo che si tratterà di un periodo limitato".

Consiglio riunito fino a martedì per la legge elettorale
Il consiglio regionale della Lombardia verrà convocato a oltranza, da venerdì fino a martedì della prossima settimana per discutere sulla legge elettorale con l'abolizione del listino bloccato. E' quanto è emerso al termine della riunione dei capigruppo con l'ufficio di presidenza. Le sedute si terranno qiundi venerdì, sabato, lunedì e martedì.

Formigoni a Tgcom24: "Venerdì si scioglie il consiglio"
Ospite della trasmissione Check Point il governatore della Lombardia garantisce che venerdì si scioglierà il Consiglio regionale. "Già 23 dei 27 consiglieri del Pdl hanno consegnato le loro firme ai capigruppo, dunque non ho alcun dubbio che al termine della riunione di venerdì il Consiglio si scioglierà". 

"Spero che questo accada dopo l'abolizione del listino bloccato - aggiunge - sarà poi il Prefetto a decidere quando si svolgeranno le elezioni". Poi Formigoni torna a parlare della nuova giunta: "Sarà più snella, ricca di eccellenze e garantirà la prosecuzione di un'azione di qualità".  

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile