ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
5/7/2006

Canalis-Muccino, sorpresa d'estate

Ex velina e regista insieme in Sardegna

Dicono di essersi incontrati per caso in vacanza ad Alghero, ma Gabriele Muccino ed Elisabetta Canalis mostrano una confidenza e un'intimità sospette per due semplici conoscenti. Le immagini pubblicate su Chi sono davvero esplicite: l'ex velina e il regista, appena tornato single, si scatenano in giochi d'acqua e risate. Ad alimentare i sospetti, i comportamenti materni di Eli con Tiki, il figlio di Muccino.

Che Elisabetta abbia deciso dunque di darsi al cinema, dopo i primi passi mossi come attrice? Se il buon giorno si vede dal mattino, diffcile venir smentiti. Il feeling con Gabriele Muccino, fuori dal set, sembra perfetto. Schizzi d'acqua, lanci di sabbia, sguardi complici e tenerezze: tra i due sembra più che una semplice amicizia appena nata.

Foto tratta da Chi

Insieme hanno trascorso un pomeriggio al mare, in tre. Con loro, infatti, c'era anche Tiki, il figlio che Muccino ha avuto da Eugenia Di Napoli. E nei confronti del bimbo l'ex velina si dimostra molto affettuosa.

Le ore trascorrono felici sotto il sole e in acqua, scandite dalla merenda e da un giro in barca. Cosa c'è tra Muccino senior e la Canalis? Gabriele, appena tornato dagli Stati Uniti, dove ha terminato le riprese del film "The Pursuit of happyness" con Will Smith, è di nuovo single. Recentissima è, infatti, la separazione dalla moglie Elena Majoni. Una rottura abbastanza traumatica.

"Fino a pochi mesi fa - confessa il regista - ero convinto che il mio futuro fossero mia moglie e mio figlio e invece non è andata come pensavo". Chi, infatti, può prevedere il tradimento della moglie con un collaboratore? In questo caso, Muccino accusa Elena (che smentisce) di aver frequentato il direttore della fotografia Phedon Papamichael.

Ed Eli? La bella Canalis è libera come una farfalla, che svolazza felice tra flirt veri e presunti. Potrebbe aver trovato finalmente il fiore giusto su cui posarsi.