FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gin aromatizzato allo sterco di elefante, il nuovo prodotto dal Sudafrica

"Delizioso, leggermente terroso e speziato": sono le caratteristiche che descrivono un nuovo tipo di gin che viene realizzato in Sudafrica da una coppia di coniugi, Les e Paula Ansley, con lo sterco degli elefanti. I pachidermi, spiegano i produttori, si nutrono di una varietà di frutti e fiori, ma più di due terzi del loro cibo non viene digerito. Ed ecco che hanno pensato di "sfruttare" la cosa a loro vantaggio: gli escrementi vengono asciugati e poi lavati in modo da rimuovere sabbia e terriccio, fino a quando rimangono solo fiori, frutti, foglie e corteccia digeriti. Servono ben cinque sacchi di sterco per un lotto da 3mila a 4mila bottiglie di il gin "Indlovu".    FOTO©Ferrari Press/IBERPRESS News

Gin aromatizzato allo sterco di elefante, il nuovo prodotto dal Sudafrica

clicca per guardare tutte le foto della gallery

"Delizioso, leggermente terroso e speziato": sono le caratteristiche che descrivono un nuovo tipo di gin che viene realizzato in Sudafrica da una coppia di coniugi, Les e Paula Ansley, con lo sterco degli elefanti. I pachidermi, spiegano i produttori, si nutrono di una varietà di frutti e fiori, ma più di due terzi del loro cibo non viene digerito. Ed ecco che hanno pensato di "sfruttare" la cosa a loro vantaggio: gli escrementi vengono asciugati e poi lavati in modo da rimuovere sabbia e terriccio, fino a quando rimangono solo fiori, frutti, foglie e corteccia digeriti. Servono ben cinque sacchi di sterco per un lotto da 3mila a 4mila bottiglie di il gin "Indlovu". 

 

FOTO©Ferrari Press/IBERPRESS News