FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Moody's: "Bilancio Italia solido"

Per l'agenzia di rating "Roma ha tempo per fare le riforme". Giudizio positivo anche per il Jobs Act, ritenuto "significativo per la flessibilità del lavoro". Tuttavia, la "riforma da sola è insufficiente per la contrattazione decentrata"

- L'agenzia di rating Moody's "promuove" l'Italia. "Molti anni di consolidamento - si legge in una nota - hanno portato ad un significativo surplus primario. Questa solida posizione di bilancio aiuta l'Italia ad avere favorevoli costi di finanziamento, con più tempo per attuare riforme a favore della crescita". Moody's ricorda anche gli sforzi per le riforme come motivo per giustificare "l'outlook stabile".

Moody's: "Bilancio Italia solido"

"Jobs Act, significativo per flessibilità" - L'agenzia "approva" anche il Jobs Act, definita una "iniziativa significativa che rende il mercato del lavoro in Italia più flessibile". Tuttavia, "la riforma da sola è insufficiente per passare da un sistema centralizzato a una contrattazione salariale decentrata o per aumentare la flessibilità sulle trattative salarialo".

Stime, -0,3% Pil Italia 2014, +0,5% in 2015 - "Alla luce dei dati del secondo trimestre", si legge ancora nella nota, Moody's prevede che l'economia italiana si contrarrà dello 0,3% nel 2014, prima di crescere marginalmente dello 0,5%".

TAG:
Jobs Act:
Moody's