FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I fattori che influenzano la ripresa del mercato delle auto

Seppure in crescita, il mercato automobilistico è ancora lontano dai livelli precedenti al 2007, quando furono vendute circa 2,5 milioni di autovetture

I fattori che influenzano la ripresa del mercato delle auto

Gli ultimi dati disponibili lasciano ben sperare il mercato delle auto. Ad ottobre il numero di autovetture vendute è cresciuto ancora – il caso sui motori diesel truccati per eludere i test sulle emissioni ha avuto ripercussioni solo sul gruppo Volkswagen – e così, alla fine del 2015, le immatricolazioni dovrebbero superare quota 1,5 milioni.

Ma la situazione dovrebbe migliorare ulteriormente nei prossimi tre anni: secondo le stime del Centro Studi Promotor, nel 2018 le automobili vendute dovrebbero raggiungere le 2.152.000 unità.

Per il Centro Studi Promotor, i fattori, che influenzano la ripresa del mercato delle auto, sono essenzialmente due: la sensazione di un'imminente ripresa dell'economia, certificata dalle rilevazioni dell'Istat sul clima di fiducia di cittadini ed imprese, e "la pressione della domanda di sostituzione accumulata negli anni della crisi economica".

Come dimostrato dall'andamento delle immatricolazioni, nel corso della crisi gli italiani hanno rinunciato all'acquisto di una nuova autovettura, preferendo riparare – in caso di necessità – quella di cui erano già in possesso. Secondo l'Osservatorio Autopromotec, tra il 2008 e il 2011 la spesa per l'assistenza automobilistica è cresciuta in modo consistente, salvo poi contrarsi a partire dal 2011, quando, complice il peggioramento della situazione economica del Paese, gli italiani hanno rinunciato sia alla riparazione della propria vettura che alla sua sostituzione.

Ciò ha determinato un'inevitabile innalzamento dell'età media delle auto italiane – pari a 9 anni e 11 mesi, secondo un'analisi del Centro Studi Continental diffusa a maggio –, che potrebbe rendere l'acquisto di una nuova autovettura difficilmente rinviabile nel prossimo futuro. Specie in alcune regioni meridionali (Campania, Calabria, Basilicata e Sicilia) dove l'età media del parco auto circolante supera abbondantemente i 12 anni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali