FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Ore decisive per Alitalia: Del Torchio </br>e Colaninno incontrano il ceo di Etihad

Ore decisive per Alitalia: Del Torchio
e Colaninno incontrano il ceo di Etihad

Intanto la compagnia aerea degli Emirati ha presentato la nuova suite a bordo: tre stanze di lusso con maggiordomo a 15mila euro solo andata

- Sono giorni decisivi per Alitalia e il suo possibile matrimonio con Etihad: l'ad Gabriele Del Torchio insieme al presidente Roberto Colaninno è in queste ore ad Abu Dhabi per illustrare ai futuri partner emiratini il proprio piano per salvare l'azienda senza ricorrere ai 2mila tagli prospettati dagli arabi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    I manager italiani proporranno la creazione di una newco in cui far confluire business e attività, sul modello di quanto pensato (ma non ancora concretizzato) da Finmeccanica per AnsaldoBreda; lasciando alla vecchia Alitalia debiti e contenziosi pregressi. Una proposta che dovrebbe soddisfare un po' tutti: a partire dalla compagnia degli Emirati, che vuole garanzie sul passato; ma anche le banche creditrici, che su questa proposta hanno trovato un punto di condivisione.

    Il "disegno", contenuto nelle carte con cui Del Torchio insieme al presidente Roberto Colaninno cercherà di convincere il ceo di Etihad James Hogan, ricalca quanto pensato nei mesi scorsi da Finmeccanica per arginare le perdite della controllata che produce treni AnsaldoBreda (ma in questo caso lo strumento non ha ancora avuto una veste operativa): la creazione di una "scatola", la newco Inmove Italia, in cui far confluire le attività in bonis, lasciando nella pancia di AnsaldoBreda le commesse meno redditizie.

    Mentre si tratta per evitare il taglio di 2000 dipendenti italiani, la compagnia degli Emirati Arabi ha presentato un'innovativa prima classe per i propri aeromobili Airbus A380 e Boeing B787 Dreamliner: sull'Airbus 380 avrà la suite "The Residence", soggiorno e camera da letto matrimoniale con annesso bagno riservato, che potrà accogliere due persone con un maggiordomo dedicato.

    Il ceo James Hogan ha dichiarato: "Questi nuovi spazi di soggiorno rappresentano i migliori standard a bordo attualmente disponibili su velivoli commerciali e modificheranno per sempre le aspettative dei viaggiatori di comfort e lusso in volo". Il biglietto di sola andata in questa ricercata suite costerà 12.500 sterline, pari a  15.000 euro. Vedremo questi lussi anche a bordo dei voli Alitalia?

    TAG:
    Alitalia
    Etihad