FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tacchi estremi, tutti i modelli di scarpe per lʼautunno

Dagli stivaletti stiletto ai sandali con silhouette scultorea: le tendenze per la nuova stagione

Tacchi estremi, tutti i modelli di scarpe per l'autunno

L'autunno è definitivamente arrivato e con esso i nuovi modelli di scarpe. Quelli più gettonati? Chiaramente con tacchi stratosferici. Sottili oppure ampi, scultorei o abbinati a plateau: ecco le tendenze da acquistare subito.

Tacchi estremi, tutti i modelli di scarpe per l'autunno

Per essere belle, si sa, bisogna soffrire. Eppure i modelli di scarpe per l'autunno 2015 tendono a soddisfare i gusti più svariati. Il comune denominatore? Il tacco alto, anzi altissimo.

Per le più classiche ci sono loro, le "vecchie" care décolleté, le trovate in rosso fiammante firmate Jimmy Choo, oppure tipicamente invernali, color verde muschio di Gianvito Rossi.

Se vi piace l'idea di osare, puntate invece su un colore per così dire fuori dagli schemi, come l'avorio pacato di Tom Ford. Oppure, se proprio volete strafare, sceglite tra i glitter eccentrici di Dolce&Gabbana declinati su silhouette retrò, il tacco scultoreo di Marni oppure il modello firmato Charlotte Olympia, con tacco e plateau dorato.

Dagli stivaletti altissimi ai sandali semplici, correte ad acquistare subito le tendenze di stagione.

Leggi anche gli altri articoli moda su Grazia.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali