FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le pulizie di casa da fare al rientro dalle vacanze

Come rinfrescare lʼambiente domestico appena tornati dalle ferie

Le pulizie di casa da fare al rientro dalle vacanze

Non è propriamente piacevole la sensazione che assale, di solito, quando si rientra a casa dopo le vacanze estive. Infatti, complici le finestre chiuse e il calore, la casa ha spesso ciò che viene definito "odore di chiuso", un fastidioso mix tra stantìo e muffa che non solleva certo l'umore quando le ferie sono terminate. Quindi, per rivitalizzare lo spirito e ricominciare con la quotidianità in modo piacevole e profumato, è importante rinfrescare casa con alcune pulizie domestiche subito dopo aver disfatto i bagagli.

Disfare subito le valigie - Non sono in molti a disfare le valigie appena tornati dalle vacanze: un po' per nostalgia a un po' per pigrizia, spesso si abbandonano i bagagli anche per giorni in ogni angolo della casa. Nulla di più sbagliato: le valigie vanno svuotate subito al rientro, per connettersi mentalmente con un nuovo inizio, ricco dei benefici lasciati dalle vacanze. Quindi, il primo step è disfare i bagagli e mettere a lavare immediatamente la biancheria sporca. Senza le valigie di mezzo, sarà più semplice rinfrescare casa.

Iniziare con le lavatrici - Il balletto delle lavatrici è un grande must del rientro, soprattutto se in famiglia ci sono più bambini e/o adolescenti. Ma, complice l'aria calda e il sole, la fortuna è che la biancheria asciuga rapidamente invadendo balconi o casa di un profumo di fresco bucato, che fa sempre bene allo spirito. Quindi, appena si rientra, è bene iniziare a lavare la biancheria più umida e utilizzata (un esempio su tutti, i teli mare e gli accappatoi).

Bagno e cucina - Le prime stanze da rinfrescare sono anche quelle dove è più frequente che si accumulino i cattivi odori, cioè bagno e cucina. Quindi, serviranno pulizie rapide ed efficaci dei sanitari, del lavello e dei fornelli. Seguite da una passata ai pavimenti con acqua e alcol. Questo tipo di "detergente", molto usato dalle nonne, lascia immediatamente una sensazione di pulito diffusa per tutto l'ambiente. Nel caso vi fossero insetti, come formiche e scarafaggi, è bene controllare, pulire e applicare un prodotto specifico su tutti i possibili accessi dall'esterno (fessure nel muro, porte-finestre) e anche lungo tutti i battiscopa. Da controllare anche la credenza e la presenza di eventuali "farfalline": nel caso svolazzassero, vanno buttati i sacchetti di farina, pasta o riso aperti.

Stanza da letto - Dopo aver igienizzato bagno e cucina, è importante rinfrescare a dovere le stanze da letto. Prima di tutto, sollevando e sbattendo eventuali tappeti. E poi facendo prendere aria alle lenzuola e al materasso, spalancando le finestre e passando l'aspirapolvere. Un'operazione molto piacevole è la diffusione di essenze rilassanti e profumanti, attraverso l'utilizzo di oli essenziali (lavanda, geranio, limone, menta) e di un diffusore elettrico.

Le piante - Non si tratta di vere e proprie pulizie, ma sicuramente è un'operazione-base del rientro. E non priva di ansia per chi ha il pollice verde: il controllo della salute di piante e fiori su balconi e terrazzi è una delle prime preoccupazioni di chi ritorna dalle vacanze. Insieme a innaffiatura, potatura e sistemazione del verde di casa, è bene approfittare per rinfrescare anche il balcone aiutandosi sempre con acqua e alcol. E non dimenticarsi di svuotare i sottovasi: i temporali estivi possono lasciare acqua stagnante che diventa terreno fertile per le zanzare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali