FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sport bruciagrassi: i migliori per dimagrire

Dieci fitness che ci aiutano a perdere peso e ci regalano un corpo tonico e forte

Gli sport migliori per bruciare calorie

Se abbiamo deciso di liberarci di qualche chilo di peso, prima che i "rotolini" legati agli stravizi dell’estate si sommino a quelli che inevitabilmente accumuleremo nei mesi dell’inverno, dobbiamo ricordare che non tutti gli allenamenti si equivalgono. Il movimento fa sempre bene, naturalmente, e dobbiamo scegliere sempre un’attività che ci piaccia e ci faccia divertire. Ricordiamo però che, se vogliamo dimagrire, l’impatto sulla bilancia non è lo stesso per tutti gli sport e che, per ottimizzare i risultati, occorre tener presente alcune accortezze. 
 

SE L’OBIETTIVO È PERDERE PESO – Per perdere peso l’ideale sono le attività aerobiche e cardio. Meglio alternare le diverse discipline per un minimo di tre workout a settimana della durata di almeno trenta-quaranta minuti, da portare gradualmente a un’ora. Per le attività più faticose si possono alternare momenti di intensità moderata a intervalli di ritmo più elevato. Le attività body and mind, come yoga e pilates, possono costituire un valido complemento nel nostro schema settimanale di allenamento ma, per quanto utili e benefiche, sono meno efficaci nel bruciare calorie. La guida di un istruttore è sempre la soluzione ideale per ottimizzare le nostre attività e ottenere i migliori risultati.  Ricordiamo anche che, per attaccare i chili di troppo, lo sport da solo non è sufficiente, ma deve essere accompagnato da un regime alimentare sano ed equilibrato in cui il numero di calorie è messo sotto controllo. Per orientarci nella scelta, ecco comunque alcuni sport che comportano un elevato dispendio energetico, sani e completi, tra i quali orientare le nostre scelte. 

 

La corsa – Correre è l’attività con il maggiore dispendio energetico in assoluto: praticata in modo intenso (alla velocità di 13 km all’ora) una persona di 90 chili di peso brucia circa 1000 calorie all’ora. Se teniamo invece un ritmo più moderato (8 km/h) il dispendio è comunque ragguardevole: circa 750 calorie all’ora. 

 

Saltare la corda – È un ottimo allenamento che brucia tra le 715 e le 650 calorie all’ora; anche qui molto dipende dall’intensità. Meglio evitare, però, se si hanno problemi alle articolazioni e alla schiena. 

 

Salire le scale di corsa – È un modo di muoversi che brucia calorie quanto correre e saltare (850 calorie all’ora). Serve, naturalmente, una scalinata particolarmente lunga, ma se abitiamo o lavoriamo in un grattacielo possiamo davvero pensarci. 

 

Nuoto – Anche questa è un’ottima attività, che impegna tutti i muscoli del corpo e migliora la capacità polmonare. Una sessione agonistica intensa ci fa consumare tra le 800 e le 900 calorie all’ora, ma anche una nuotata in piscina macinando tranquille vasche su e giù ha un dispendio energetico di 500 calorie all’ora. 

 

Arti Marziali – Anche in questo caso il dispendio energetico è elevato, dato che in allenamento i momenti dedicati al combattimento vero e proprio sono alternati a fasi di potenziamento muscolare. Durante l’attività agonista si bruciano oltre 900 calorie all’ora. 

 

Sci di fondo – La neve è ancora lontana, ma a titolo informativo, ricordiamo che un’ora sulla neve sugli sci di fondo “costa” circa 600 calorie all’ora, che possono salire anche fino a 1000 in caso di intensità molto elevata e di temperature esterne rigide. Lo sci da discesa, invece, ci fa consumare un po’ meno, tra le 400 e le 500 calorie orarie. 

 

Bicicletta - A seconda della velocità e del dislivello del percorso il consumo varia tra le 550 calorie alle 850 calorie all’ora. Una pedalata tranquilla, a circa 15 km/h, fa bruciare comunque circa 360 calorie all’ora. 

 

Trekking – Camminare nella natura, oltre a distendere la mente e metterci in contatto con la natura, fa bruciare tra le 500 e le 600 calorie all’ora a seconda della difficoltà del percorso e del suo dislivello. Se poi abbiamo uno zaino sulle spalle possiamo aggiungerne circa altre 80. 

 

Camminare – La camminata veloce (5.5 km/h) è una buona alternativa alla corsa per chi non vuole o non può, sollecitare troppo il fisico. Oltre a dimenticare ogni pensiero e liberarsi dallo stress, un’ora di esercizio fa consumare circa 400 calorie. 

 

Ginnastica aerobica – Ideale per chi ama allenarsi in gruppo e a suon di musica, un’ora di lezione di aerobica a basso impatto fa consumare tra le 400 e le 500 calorie, mentre se l’intensità è elevata si arriva anche a superare le 600.  Anche l’aerobica in acqua è un’attività di tutto rispetto, con oltre 550 calorie bruciate all’ora.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali