FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Autunno: scopri il bello e il buono delle castagne

Fonte di sali minerali preziosi per la salute, questo frutto è perfetto anche per la bellezza di pelle e capelli

Le castagne sono una autentica squisitezza e un concentrato di virtù benefiche; rappresentano, con la loro inconfondibile forma e con lo scrigno spinoso che le contiene,  uno dei simboli più golosi e importanti dell’autunno. Considerate tra i cibi poveri nei tempi passati, oggi ritrovano il posto d'onore nelle nostre tavole dove bollite, arrosto, secche o nella dolcezza del marron glacé e della marmellata sono sempre una vera bontà. 

Le castagne sono il frutto del castagno, pianta che cresce nelle zone collinari e di bassa montagna regalando alla vista e al panorama naturale splendidi boschi. Al contrario dei marroni, prodotti da alberi coltivati, le castagne crescono liberamente in modo selvatico, sono piuttosto piccole, un po' schiacciate e dal colore scuro. 

 

Spezzafame: la castagna ha un elevato potere saziante, al punto da essersi guadagnata il soprannome di “pane che cresce sull'albero”. La farina che se ottiene era molto utilizzata in cucina e costituiva un alimento importante per le popolazioni rurali e di montagna nei tempi antichi. Sia i marroni che le castagne sono ricchissimi di carboidrati, tanto che 100 grammi di frutto fresco contengono circa 200 calorie, che possono diventare un po' meno a seconda della preparazione. Per esempio, se la castagna viene bollita, l’apporto energetico scende a 130 kcal mentre resta a quota 190 nelle caldarroste. 

 

Pancia piatta: l’alto contenuto di cellulosa della castagna ne fa una preziosa alleata del buon funzionamento e della regolarità intestinale. Questi frutti hanno anche buone proprietà antinfiammatorie grazie alla presenza di acidi fenolici, dei quali è noto il potere antiossidante e la capacità di prevenire gli stress ossidativi. Ottime per chi soffre di celiachia, essendo prive di glutine, sono anche ricche di potassio, minerale fondamentale per il buon funzionamento dell’organismo e che, insieme al sodio, regola l’equilibrio idrico.

 

Niente colesterolo: le castagne sono povere di grassi e grazie all’elevato contenuto di fibre sono alleate nella lotta contro elevati livelli di colesterolo. Chi è a dieta o deve controllare il peso dovrà limitarne il consumo, oppure sostituirlo ad altri alimenti calorici durante i pasti principali. Tra gli elementi nutrizionali presenti nella castagna spicca, come anticipato, il potassio, che contribuisce al rafforzamento dei muscoli, ma è buono anche l’apporto di fosforo, zolfo, magnesio, calcio, cloro e ferro, Vitamina C e acido folico. 

 

Idratazione al top: la ricchezza di antiossidanti rende questi frutti ottimi alleati di bellezza. L’estratto di castagne aiuta a migliorare l’idratazione della pelle e a riparare i danni prodotti dai raggi ultravioletti, mentre la vitamina C è utile per la produzione di collagene, indispensabile per garantire all'epidermide elasticità e tonicità 

 

Un viso perfetto: se abbiamo la tendenza alla pelle mista, la polpa della castagna è quello che fa per noi grazie al suo potere astringente. Per preparare una maschera dal risultato garantito, sarà sufficiente far bollire i frutti e schiacciarne la polpa. Per potenziare l’effetto astringente della maschera basta aggiungere del succo di arancia, latte e miele se vogliamo ottenere un effetto nutriente ed emolliente, o ancora dello yogurt naturale se l'obiettivo è illuminare l’incarnato.

 

Una chioma fluente: capelli morbidi e luminosi? Si può, grazie al prezioso aiuto delle castagne. Con le bucce del frutto o con l’acqua di cottura si può preparare un decotto da utilizzare nell’ultimo risciacquo dei capelli. Unica accortezza: il trattamento lascia un riflesso ramato è quindi è adatto solo a chi ha i capelli scuri o castani. Abbiamo i capelli biondi? Niente paura: sarà perfetto un decotto da preparare facendo bollire per una ventina di minuti le foglie di castagno, filtrare il composto e utilizzato come ultimo risciacquo dopo aver pulito i capelli.

 

Scrub naturale: per una pelle morbida e luminosa su tutto il corpo, la farina di castagne viene in nostro aiuto. Mescolata ad acqua, possibilmente termale, e con l'aggiunta di qualche goccia di olio di mandorle o con miele, sarà perfetta per uno scrub naturale ed efficace. Comodo ed economico, cosa volere di più?

 

Idee golose dalla nostra sezione Cucina?

Cliccate qui per lo Strudel di castagne e cachi oppure qui per la Torta di castagne e cioccolato 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali