FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Acqua: lo sapevi? Ci aiuta in caso di allergia e persino a dormire bene

Una buona idratazione fa funzionare meglio tutto l’organismo e migliora persino il tono dell’umore

Amica acqua: che cosa succede se non bevi abbastanza 

È il gesto più semplice del mondo: bere un bicchiere d’acqua. Eppure, anche se è il primo passo per garantire equilibrio e benessere al nostro organismo, molte volte tendiamo a trascurarlo e non idratarci in modo adeguato. I motivi per cui è indispensabile assumere quotidianamente una corretta quantità di liquidi sono moltissimi e forse non li conosciamo tutti: non sono in molti a sapere, ad esempio, che bere in abbondanza favorisce il sonno profondo e che l’acqua ci può aiutare anche contro i piccoli disturbi legati alle allergie primaverili. 

QUANTA ACQUA CI SERVE – Il corpo ci segnala naturalmente il suo bisogno di acqua per mezzo dello stimolo della sete. È un segnale da assecondare sempre, soprattutto quando le temperature esterne sono elevate o abbiamo sudato più del consueto, magari dopo lo sport. Ma anche indipendentemente da questo segnale, un adulto sano dovrebbe assumere circa due litri di acqua al giorno, pari a otto bicchieri. La bevanda più naturale per assecondare la sete è l’acqua, anche frizzante o con l’aggiunta di qualche goccia di succo di limone per renderla più vivace. In alternativa si possono bere tè verde o tisane del gusto preferito, brodo o altri alimenti liquidi durante i pasti. Sono invece da evitare le bevande gasate e zuccherate. Fanno eccezione alla regola solo i soggetti affetti da alcune patologie, in particolare le disfunzioni renali: in questo caso la quantità di liquidi da assumere deve essere stabilita dal medico e seguita rigorosamente.

 

PER BELLEZZA – Tutti sappiamo che bere tanta acqua è il primo passo per mandare la pelle e le labbra ben idratate e morbide: oltre ad utilizzare cosmetici specifici, proviamo a bere di più: la nostra pelle ci ringrazierà e ci regalerà un aspetto compatto e luminoso. 

 

I SEGNALI DI DISIDRATAZIONE – Oltre a causare secchezza della cute e delle mucose, una idratazione insufficiente può peggiorare lo stato dell’umore, con maggiore irritabilità e un certo senso di depressione; altro segnale di disidratazione è una maggiore secchezza degli occhi e una scarsità di lacrimazione. Anche le articolazioni risentono della carenza di acqua, dato che ne sono composte per circo l’80%: possono comparire sintomi dolorosi e una maggiore fragilità in caso di microtraumi e soprattutto se si verifica una caduta. Ma il campanello di allarme da non sottovalutare e davanti a cui correre subito ai ripari, è la diminuzione della quantità di urina o un suo colore più scuro e concentrato: è il segnale che il ricambio di liquidi dell'organismo non è adeguato, un problema che può avere effetti negativi su molti organi interni.

 

PER IL BUON SONNO – Come riferisce il magazine dedicato all’acqua “In a Bottle”, bere in modo adeguato durante tutta la giornata è anche un modo per favorire il sonno profondo. Secondo uno studio pubblicato dal National Center for Biotechnology Information, bere un bicchiere di acqua calda prima di andare a dormire può favorire la circolazione sanguigna e aiutare il corpo ad aumentare la produzione di sudore, attraverso il quale l’organismo si depura. La sudorazione farà perdere un po’ di liquido durante la notte, ma rimuoverà anche le tossine ed i sali in eccesso, nonché le cellule morte della pelle. Anche se è opportuno non eccedere con i liquidi subito prima di coricarsi, per evitare risvegli notturni che interrompono il ciclo del sonno profondo, un bicchiere d’acqua serale favorisce il buon funzionamento dei reni, i quali lavorano meglio quando si sta sdraiati. Se arriviamo disidratati alla fine della giornata, i reni possono essere più affaticati nello svolgere il loro compito.

 

I PICCOLI ACCIACCHI DI PRIMAVERA - Una buona idratazione è anche utile nel combattere alcuni sintomi e fastidi tipici della stagione delle allergie. Ad esempio, l’acqua contribuisce a prevenire le congestioni nasali e a mantenere fluido il muco, favorendone l’eliminazione e prevenendo gli accumuli responsabili del mal di testa da sinusite.  

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali