FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Massa Carrara, furgone travolge anziani a fermata bus: un morto | Il conducente del mezzo arrestato

La vittima è una donna di 74 anni, in fin di vita un 81enne. Anche il conducente del furgone è stato trasportato al pronto soccorso dellʼospedale Versilia, ma le sue condizioni non sarebbero gravi

Un furgone ha travolto un gruppo di anziani che era in attesa di un pullman sulla statale Aurelia alla periferia di Massa (Massa Carrara), uccidendo una donna e ferendo altre 4 persone. La vittima è una 74enne, mentre un 81enne è in fin di vita. Anche il conducente del furgone è stato trasportato al pronto soccorso, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. L'uomo, 40 anni, toscano, è stato arrestato: deve rispondere di omicidio stradale.

Sul posto la polizia stradale e i carabinieri: da una prima ricostruzione le persone investite dal furgone, tutti pensionati, stavano attraversando la strada per raggiungere il pullman che doveva portarli in gita a Praga. Il tratto dell'Aurelia è stato chiuso al traffico.

La donna morta sul colpo aveva 74 anni e viveva a Empoli (Firenze). A Massa era arrivata lunedì sera, ospite di amici con i quali doveva partire stamani in pullman per Praga. L'81enne, originario di Massa, che inizialmente sembrava essere morto in ospedale, è invece in condizioni disperate: i medici hanno avviato l'iter di osservazione previsto prima della dichiarazione di morte cerebrale. Il conducente del furgone è stato invece portato all'ospedale Versilia di Lido di Camaiore (Lucca) con un trauma cranico e un forte stato di shock. Gli inquirenti sospettano che fosse sotto l'effetto di cocaina: si attendono riscontri dagli esami di laboratorio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali