FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, intensi controlli al Duomo: code lunghissime per entrare e telecamere a visione notturna

Dopo la falla nella sicurezza che ha visto protagonista un turista americano, cambia il piano di monitoraggio della cattedrale: "Vediamo chi entra e chi esce, persona per persona"

Milano, intensi controlli al Duomo: code lunghissime per entrare  e telecamere a visione notturna

In seguito alla clamorosa falla nella sicurezza dello scorso 27 luglio, si intensificano i controlli al Duomo di Milano. Una coda lunghissima aspetta infatti i turisti che vogliono entrare nella cattedrale: l'attesa per accedervi, nei giorni scorsi, ha raggiunto le due ore. La fila si protrae dalla porta destra della facciata fino all'incrocio tra piazza del Duomo e via Torino. I visitatori, rimasti sorpresi, si sono attrezzati con cappellini e bottiglie d'acqua per resistere sotto il sole. Le temperature non sono fortunatamente alte: si assestano intorno ai 26°C.

Ma i controlli al Duomo non finiscono qui: da qualche giorno sono infatti attive telecamere ipertecnologiche in grado di individuare anche nell'oscurità la presenza di eventuali intrusi. Lo ha riferito il comandante della polizia locale di Milano, Antonio Barbato: "Abbiamo strutturato le nostre telecamere, già installate in occasione di Expo, con una tecnologia maggiore in modo che abbiano dei puntatori sulle persone, per avere visibilità anche al buio. Quindi, vediamo chi entra e chi esce dalle terrazze del Duomo, persona per persona. Subito dopo la chiusura, il personale di polizia privata, che è all'interno, verifica che non ci sia nessuno, anfratto per anfratto".

In seguito al turista americano "dimenticato" tutta la notte tra le guglie della cattedrale, la polizia locale e la Veneranda Fabbrica del Duomo hanno deciso di mettere a punto un nuovo protocollo di sicurezza. Oltre ai puntatori, Barbato ha spiegato che è in funzione "un servizio di video sorveglianza 24 ore su 24".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali