FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

Napoli, carabiniere fuori servizio uccide un rapinatore

Banda di quattro malviventi entra in un supermercato seminando il panico. Conflitto a fuoco con un carabiniere che non era in servizio

- E' finito in tragedia un tentativo di rapina avvenuto a Qualiano, un comune dell'hinterland a nord di Napoli. Un rapinatore è stato ucciso, un altro ferito ed è stato bloccato poco dopo a Giugliano. Altri due si sono dati alla fuga ed ora sono attivamente ricercati. A sparare è stato un carabiniere libero dal servizio che ha intimato ai malviventi di fermarsi, ma uno dei rapinatori ha aperto il fuoco provocando la reazione del militare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    In quattro - sembra tutti giovanissimi - armi in pugno hanno fatto irruzione in un supermercato di via Di Vittorio. All'interno c'erano tante persone che stavano facendo la spesa. I malviventi si sono diretti alla cassa. All'addetta hanno urlato di tirare fuori i soldi. Il carabiniere era a poca distanza ed ha notato la scena. Si è avvicinato alla cassa e - come hanno ricostruito gli investigatori - si è qualificato intimando ai quattro di fermarsi.

    Uno dei rapinatori però a questo punto - riferiscono i carabinieri - ha esploso alcuni colpi di pistola. Il militare, quindi, dopo aver estratto la sua arma di ordinanza, ha sparato. Uno dei rapinatori è finito, sull'uscio del negozio, a terra senza vita. Un altro è stato ferito ma è riuscito a dileguarsi con i suoi presunti complici.

    Sul marciapiedi i carabinieri hanno trovato una pistola e non lontano dal luogo della tragedia una scooter, forse utilizzato per raggiungere via Di Vittorio, una arteria che dal centro porta verso la periferia.

    Le ricerche sono scattate subito in tutta la zona. Così a Giugliano, un Comune che dista pochissimi chilometri, qualche ora dopo, gli investigatori hanno rintracciato una persona con una ferita d'arma da fuoco. Per i carabinieri avrebbe preso parte al colpo: ora gli investigatori lo stanno ascoltando. Non si sono fermate, nel frattempo, le ricerche degli altri due presunti complici. Gli investigatori ritengono che non siano lontani e la loro identificazione potrebbe essere solo questione di ore.

    TAG:
    Qualiano
    Napoli