FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Lazio > Vatileaks, indagine affidata al futuro Papa
25.2.2013

Vatileaks, indagine affidata al futuro Papa

Colloquio di Benedetto XVI con i membri della commissione d'inchiesta incaricata di fare luce sulla vicenda delle fughe di notizie e documenti riservati

foto Reuters
Correlati
14:32 - Benedetto XVI ha ricevuto in udienza i tre cardinali che compongono la commissione d'inchiesta incaricata di fare luce sul caso Vatileaks. Si tratta dello spagnolo Julian Herranz, lo slovacco Jozef Tomko e l'italiano Salvatore De Giorgi. Il Papa "ha deciso che atti dell'indagine di cui solo lui è a conoscenza, siano a disposizione del futuro Pontefice", ha detto il portavoce vaticano padre Federico Lombardi.
I risultati delle indagini sulla vicenda delle fughe di notizie e documenti riservati, con decine di colloqui con personalità della Curia romana, sono contenuti in due dossier consegnati al Papa a luglio e dicembre.

Padre Lombardi: "Commissione Vatileaks è sciolta" - "Con questo si è chiuso il mandato della commissione, la commissione è sciolta con questa mattina", ha detto il portavoce vaticano padre Federico Lombardi nel corso del briefing con la stampa.

"Del dossier si potrà discutere al collegio dei cardinali" - Il testo del dossier su Vatileaks resta riservato, ma, come ha detto padre Lombardi, "le persone responsabili, compresi i tre cardinali membri del collegio d'inchiesta, sapranno in che misura possono e devono dare a chi li richiede", nel corso degli incontri dei cardinali pre-conclave, "elementi utili per valutare la situazione e scegliere il nuovo Papa".
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile