FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bonus Cultura venduti su Facebook dagli studenti

Allʼinterno di un gruppo nato sui social, spunta lʼavvertimento di uno degli amministratori: "La comparvendita del buono è vietata dalla legge"

Bonus Cultura venduti su Facebook dagli studenti

Così come si fa con i libri dell’anno scolastico precedente o con la borsa ritenuta demodé, sembra che alcuni studenti abbiano deciso di mettere in vendita il loro Bonus Cultura. Anziché spenderlo per acquistare testi utili ad ampliare le proprie conoscenze o per trascorrere una bella serata a teatro, alcuni preferiscono disfarsene… guadagnandoci. Contro questa pratica si è però scagliato il post dell'amministratore del più numeroso gruppo Facebook dedicato a 18app (più di 15mila iscritti ad oggi), che raccoglie domande, dubbi e tutto quelle che sono le curiosità degli studenti sul bonus. Lo scrive Skuola.net.

Bonus Cultura Vendesi -Sul gruppo Facebook, infatti, l’amministratore ha avvisato di aver cancellato e bannato (bloccato) gli utenti che hanno pubblicato post in cui si tentava di vendere il bonus, ricordando che si tratta di un comportamento illecito.“In questi giorni stiamo cancellando e bannando molte persone che stanno cercando di vendere il buono", si legge nel messaggio. "Ragazzi non fatelo. Oltre che essere vietato dal regolamento del gruppo è anche e soprattutto vietato dalla legge. Inoltre avete altri 14 mesi per spenderli… potreste pentirvene tra un po’".

Le regole del Bonus cultura -Sull'uso di 18app, infatti, c’è un regolamento ben preciso che va rispettato, in caso contrario sono previste delle sanzioni. Nello specifico, a vigilare sul corretto funzionamento della carta è il MIBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo). Quest’ultimo può, in caso di violazioni del regolamento o usi non corretti, arrivare a disattivare la carta dei beneficiari. Ma non solo, il MIBACT sempre in caso di violazioni può provvedere “alla cancellazione dall'elenco di una struttura, di un'impresa o di un esercizio commerciale ammessi”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali