FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Nobel per la Medicina a Hall, Rosbash e Young: "padri" dellʼorologio biologico

"Le loro scoperte spiegano come piante, animali e umani adattano il loro ritmo biologico in modo da sicronizzarlo con la rivoluzione terrestre", ha sottolineato il comitato svedese

Nobel per la Medicina a Hall, Rosbash e Young: "padri" dell'orologio biologico

Il Premio Nobel per la Medicina 2017 è stato assegnato Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young per aver scoperto il meccanismo molecolare che controlla il ritmo circadiano, ossia il comportamento dell'orologio biologico. "Le loro scoperte spiegano come piante, animali e umani adattano il loro ritmo biologico in modo da sicronizzarlo con la rivoluzione terrestre", ha sottolineato il comitato svedese.

Hall, 72 anni, è nato nel 1945 a New York e si è laureato nell'università di Washington a Seattle. Fal 1971 al 1973 ha lavorato nel California Institute of Technology (Caltech) in Pasadena. Nel 1974 si è trasferito nella Brandeis University di Waltham in 1974 e nel 2002 in quella del Maine.

Rosbash, 71 anni, è nato a Kansas City e si è laureato nel 1970 nel Massachusetts Institute of Technology (Mit). Nei tre anni successivi ha lavorato in Europa, nell'università scozzese di Edimburgo, e nel 1974 e' rientrato negli Stati Uniti e da allora ha lavorato nella Brandeis University.

Young, 68 anni, è nato nel 1949 a Miami e si è laureato nell'università del Texas ad Austin nel 1975. Da allora fino al 1977 ha lavorato nell'università di Stanford e dal 1978 nella Rockefeller University di New York.

Ecco cosʼè lʼorologio biologico da Nobel

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali