FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Le nuove alleanze dellʼauto sotto i veli degli stand

Volkswagen trova in Tata il partner per lʼAsia

Primo weekend di grande folla a Ginevra per lʼ87° Salone internazionale dellʼAutomobile. Un evento aperto al pubblico per 11 giornate di fila (fino a domenica 19 marzo) e che è il riferimento dellʼindustria motoristica europea, perché ha una certezza: il calendario. Cade sempre a metà marzo di ogni anno, laddove Parigi e Francoforte si spartiscono gli anni pari e dispari a inizio autunno.

Primo weekend, grande folla a Ginevra

Questʼanno il salone vedrà faccia a faccia tanti, nuovi interlocutori. I gruppi dellʼauto si stanno infatti saldando tra loro, con alleanze e fusioni per affrontare il mercato con economie di scala più efficienti e redditizie. È il caso di PSA-Opel, il nuovo gruppo nato proprio alla vigilia dellʼ87° Salone di Ginevra, che diventa il secondo attore in Europa dietro Volkswagen. Ma al suo debutto in un grande salone europeo è anche lʼalleanza tra Nissan e Mitsubishi, con questʼultima che ha superato il suo piccolo “dieselgate” (scandalo che ha fatto scalpore soprattutto in Asia) trovando in Nissan un nuovo socio di maggioranza. E ancora Volkswagen e il colosso indiano Tata Motors, che hanno siglato una partnership per sviluppare prodotti congiunti nel subcontinente indiano. Il gruppo Tata è ormai un consorzio rilevante nellʼindustria dei motori e in portafoglio vanta marchi prestigiosi come Jaguar e Land Rover.

E FCA? Beh anche Fiat Chrysler Automobile è un attore nuovo sugli scenari internazionali. Da non più di un paio dʼanni sono stati messi insieme i marchi italiani facenti capo al gruppo Fiat con il gruppo Chrysler (inclusi Dodge e Jeep). Marchionne però aveva detto a Ginevra di attendersi da un giorno allʼaltro una chiamata da Volkswagen. I tedeschi lʼhanno fatto la chiamata, in India però...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali