FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Lʼamore ai tempi della guerra, gli addii e i ritorni dei soldati dalle loro donne

Dal famoso "bacio del marinaio" a Times Square agli abbracci appassionati in stazione o al porto: ecco una serie di foto storiche dei "saluti" delle coppie

Gli addii in stazione o al porto, i baci appassionati (magari sul treno in corsa) e gli abbracci da togliere il fiato, il ritorno di un soldato tra le braccia della propria amata. Nell'immaginario collettivo sono questi i momenti "topici" vissuti dalle coppie ai tempi della guerra, da quella Mondiale del '39-'45 a quelle del Vietnam e del canale di Suez. A partire dal celeberrimo scatto del "bacio del marinaio" a Times Square di Alfred Eisenstaedt, sono state tante le foto che hanno documentato gli incontri "strappalacrime" tra i militari e le loro donne.

Le foto vintage delle coppie ai tempi della guerra

Le immagini sono state raccolte dal sito Bored Panda, che ha selezionato in particolare gli scatti realizzati negli Stati Uniti. Si può dire infatti che è stato proprio il Nuovo Mondo a inaugurare l'iconografia del soldato che saluta o ritrova la propria compagna in partenza o di ritorno dalla guerra.

Le spose di guerra negli Stati Uniti - C'è però un corollario che riguarda (anche) l'Italia. Durante la Seconda Guerra Mondiale molti soldati americani ritornarono in patria con mogli e compagne straniere e con i figli nati dalle loro relazioni, dando vita a una sorta di "immigrazione rosa" che portò negli Stati Uniti oltre centomila spose di guerra tra il 1946 e il 1950. Un numero enorme che spinse il governo federale a emanare una legge particolare, il War Brides Act, che garantiva alle compagne dei soldati americani di potersi trasferire oltreoceano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali