FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pensioni, Poletti: "Lʼadeguamento età è il pilastro del sistema previdenziale"

Il governo ha accettato la proposta fatta dai sindacati: scrivere in maniera dettagliata i testi e rivedersi per la verifica finale sabato 18

Pensioni, Poletti: "L'adeguamento età è il pilastro del sistema previdenziale"

"Abbiamo confermato le proposte" dei diversi incontri con i sindacati e "abbiamo ribadito la convinzione del governo che il collegamento dell'età pensionabile all'aspettativa di vita è un pilastro del sistema previdenziale e va salvaguardato". Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine dell'incontro con i sindacati a Palazzo Chigi. Di parere opposto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso: "Proposte insufficienti".

Pensione e aspettativa di vita

Nuovo incontro governo-sindacati sabato - Il governo ha accettato la proposta fatta dai sindacati: scrivere in maniera dettagliata i testi e rivedersi per verifica finale alle 10 sabato 18 novembre.

Camusso: "Su aspettativa vita risposte insufficienti" - "Per l'aspettativa di vita le risposte sono state ampiamenti insufficienti, credo che mentre continua il lavoro su punti fondamentali le distanze sono ancora molto significative", ha spiegato la leader della Cgil Susanna Camusso. Annamaria Furlan (Cisl) si è dimostrata, invece, più "ottimista": "Alcune proposte del governo sono molto buone, coerenti con alcune questioni importanti che avevamo rilevato; altre vanno corrette e precisate; altre mancano".

Per Barbagallo (Uil), invece, le indicazioni dell'esecutivo sono state "insufficienti": dal governo "bisogna fare in modo che questa settimana maturino le risposte che abbiamo considerato insufficienti. Noi chiediamo di allargare la platea dei lavori gravosi da escludere dall'aumento dell'età".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali