FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Duplice omicidio nel Napoletano: uccisi un 32enne e un 33enne

I killer hanno sorpreso le vittime mentre viaggiavano in auto. Un corpo è stato trovato allʼinterno della vettura, lʼaltro a poca distanza dalla macchina

Duplice omicidio nel Napoletano: uccisi un 32enne e un 33enne

Due persone sono state uccise con numerosi colpi d'arma da fuoco in una zona di campagna a Saviano, in provincia di Napoli. Le vittime sono Francesco Tafuro, 33 anni, e Marcello Liguori, 32 anni, quest'ultimo già noto alle forze dell'ordine per gioco d'azzardo. I killer hanno sorpreso le vittime mentre viaggiavano in auto. Un corpo è stato trovato all'interno dell'auto, l'altro a poca distanza dalla vettura.

Duplice omicidio nel Napoletano: uccisi un 32enne e un 33enne

Liguori e Tafuro stavano viaggiando a bordo dell'auto di quest'ultimo quando chi li ha uccisi è entrato in azione. Numerosi i colpi di pistola esplosi.

In pochi giorni 5 morti ammazzati nel Napoletano - Nel giro di pochi giorni sono già cinque gli omicidi avvenuti tra Napoli e provincia. A Marigliano (Napoli), poco dopo la mezzanotte dello scorso 6 febbraio, è stato ucciso, davanti casa, Francesco Esposito, 33 anni, pregiudicato per reati connessi allo spaccio di droga.

Gli altri due assassinii sono invece avvenuti a Napoli, nei quartieri Bagnoli e Miano, la notte tra il 4 e il 5 febbraio scorsi: a cadere sotto i colpi dei sicari sono stati Giuseppe Calise, pregiudicato di 24 anni, e Pasquale Zito, 21 anni, colpito otto volte e deceduto in ospedale poco dopo il ricovero.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali