FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Mensa: è scontro sulla beneficenza
14.4.2010

Mensa: è scontro sulla beneficenza

Vespaio tra italiani ed immigrati

Sono soprattutto immigrati i genitori morosi ad aver accumulato un debito di 16mila euro con il servizio della mensa scolastica e che avevano ricevuto dal comune di Adro, provincia di Brescia, il divieto per i loro figli di accedere al servizio. Grazie al misterioso benefattore il debito è saldato, eppure invece di tirare un respiro di sollievo si alza una nuova protesta da parte di quelli che la retta della mensa l'hanno sempre pagata e dicono:"E' ingiusto".
"Poiché la mensa non è un servizio - ha dichiarato una mamma fuori dalla scuola primaria - non è obbligatorio accedervi, mentre è obbligatorio pagare per entrarvi. Noi non siamo un ente assistenziale e non si può certo risolvere così la questione perché a settembre si ripresenterà di nuovo".

Come riporta La Stampa, ad essere indignati sono quei genitori che hanno sempre pagato. Anche loro sentono la "crisi economica" e con molti sfozi riescono a garantire per i propri figli un servizio importante. Così ora che i morosi hanno beneficiato di un "aiutino" si sentono presi in giro: noi paghiano e quelli aspettano il regalo.

Il manager benefattore aveva spiegato il suo gesto: "Li capisco, sono nato povero per questo ho deciso di chiudere i loro debiti". Purtroppo spesso la generosità non paga.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile