TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

23/4/2009

Abruzzo, Cdm: "G8 si fa a L'Aquila"

Governo vara il decreto per gli aiuti

Importanti decisioni da parte del Consiglio dei ministri riunito a L'Aquila. Il governo ha deciso di spostare il G8 nella città dell'Abruzzo colpita dal terrermoto, invece di tenerlo alla Maddalena, come era previsto. Nella riunione, durata due ore, è stato anche varato un decreto legge da 8 miliardi di euro: 1,5 miliardi per le emergenze e 6.5 per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma del 6 aprile.

Il decreto "terremoto"
Sono 8 i miliardi stanziati dal governo: 1,5 miliardi per le emergenze e 6,5 per la ricostruzione. Nel piano è previsto che le donazioni che verranno fatte da imprese e privati a favore degli interventi post-terremoto saranno deducibili dalle tasse. "C'è una città di 75 mila abitanti fuori dalle case che abbiamo assistito: credo sia qualcosa che non si sia mai verificata", ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa dopo il consiglio dei ministri. "Col decreto si risponde al terremoto senza aumento della pressione fiscale e senza mettere le mani intasca agli italiani", ha affermato il premier.

Il G8 a l'Aquila
"La decisione politica" di spostare il G8 previsto a La Maddalena "è stata presa" dal Consiglio dei Ministri. Lo ha sottolineato il ministro per le Infrastrutture Altero Matteoli al termine della riunione. "Il G8 - ha aggiunto - non riguarda soltanto l'Italia, riguarda tutti gli Stati che parteciperanno. Il presidente del Consiglio dovrà consultare tutti i capi di Stato" coinvolti.

Il sindaco de L'Aquila si è detto "pronto ad accogliere" il G8. "Sarà un grande impegno - ha aggiunto il primo cittadino, Massimo Cialente - soprattutto per la protezione civile e per questa scuola (la sede della Guardia di finanza, ndr) che ci ospita e che diventerebbe una delle aree più sensibili. Certo organizzare il G8 è molto complesso ma la città e l'Abruzzo sono pronti a riceverlo per come possono. Ci piacerebbe essere vestiti a festa, ma ci troveranno con la tuta da lavoro".

La proposta di spostare il prossimo G8, ha già incassato due sì, da Stati Uniti e Gran Bretagna. "La decisione spetta all'Italia e la Gran Bretagna assicura la piena disponibilità", dichiara un portavoce di Downing Street. Washington accetta per via "dell'alto valore simbolico e la commozione per la tragedia che ha colpito l'Abruzzo".

"220 mln di risparmi"
"Lo spostamento del G8 da la Maddalena a L'Aquila comporterà un risparmio di 220 milioni di euro", ha aggiunto Berlusconi. Il premier ha sottolineato come L'Aquila disponga di una struttura come la Scuola Sottufficiali della Guardia di Finanza in grado di ospitare l'evento. A La Maddalena ci sarà invece un summit mondiale sull'ambiente. Berlusconi ha detto di aver avuto una richiesta da parte di Barack Obama.

I sindacati apprezzano
La decisione del governo di voler spostare a L'Aquila il G8 previsto alla Maddalena incontra il favore dei sindacati. "Serve per richiamare l'attenzione del mondo", ha dichiarato il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani. "Idea meritevole", gli fa eco il segretario della Uil, Luigi Angeletti, che aggiunge: "Con lo spostamento si dà il segno di un costante interesse ai problemi del post terremoto".

Tremonti: "Resta il 5 per mille"
Il ministro dell'Economia ha detto che nonostante il decreto sul terremoto, rimarrà in vigore anche la possibilità per il contribuente di destinare il cinque per mille per la ricostruzione. "Se ci fosse bisogno di più soldi li troveremo con misure di contrasto all'evasione e all'elusione fiscale internazionale", ha aggiunto il ministro Tremonti, chiudendo il proprio intervento durante la conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri che ha varato il decreto legge "Abruzzo".


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

Terremoto a L'Aquila

Tgcom

07/07/2010I terremotati in corteo a Roma

03/06/2010L'Aquila, indagata "Grandi rischi"

20/10/2009Acqua in travi Casa dello studente

19/10/2009Casa studente,12 avvisi di garanzia

17/10/2009Crollo casa studente, 20 indagati

24/09/2009L'Aquila, altra scossa di terremoto

13/08/2009L'Aquila,dove il tempo si è fermato

03/07/2009"A settembre nessuno in tendopoli"

22/06/2009Forte scossa nell'Aquilano

17/06/2009Sisma, "entro novembre 15mila case"

28/04/2009Il Papa a Onna: "Ora case solide"

28/04/2009Sisma L'Aquila, 307 case agibili

22/04/2009Sisma L'Aquila, riapre l'ospedale

22/04/2009Fondi sisma,a studio nuove lotterie

21/04/2009Sisma,pool antimafia vigila appalti

20/04/2009Sisma, inizia settimana cruciale

20/04/2009Sisma, 56% degli edifici è agibile

19/04/2009Sisma,seconda domenica in tendopoli

19/04/2009Sisma, "Nessuna nuova tassa"

18/04/2009Sisma, Berlusconi: "No nuova tassa"

18/04/2009Sisma,piu' danni da disprezzo norme

17/04/2009Sisma,pioggia di denunce sui crolli

17/04/2009Sisma, sono 49 i comuni danneggiati

16/04/2009Sisma, "no ad aumento tasse"

16/04/2009Sisma, Papa in Abruzzo il 1° maggio

16/04/2009Sisma,acquisiti video telecamere

15/04/2009L'Aquila, Gelmini controlla scuole

15/04/2009Sisma, Bertolaso: "Soccorsi rapidi"

14/04/2009Terremoto Abruzzo, guarda i video

14/04/2009Sisma, da Cei altri 2 mln di euro

13/04/2009Aquila,pioggia e vento su tendopoli

13/04/2009Sisma, cane salvato dopo 8 giorni

12/04/2009Terremoto, "presto fuori da tende"

12/04/2009Abruzzo, la Pasqua degli sfollati

12/04/2009Terremoto,Fini:Anno Zero indecente

11/04/2009Terremoto, 294 i morti accertati

11/04/2009Sisma, si temono molte più vittime

10/04/2009Terremoto, recuperati altri corpi

10/04/2009Sisma, assolti i romeni "sciacalli"

10/04/2009Sisma, arrestati quattro sciacalli

10/04/2009Papa,via crucis pensando a L'Aquila

09/04/2009Sisma: i bambini guardano avanti

09/04/2009Monticchio, "paese fortunato"

09/04/2009Sisma, on line elenco delle vittime

08/04/2009Terremoto, i morti sono 272

08/04/2009Vip scendono in campo per l'Abruzzo

08/04/2009L'Aquila,sgomberato pure il carcere

07/04/2009Ragazza estratta viva dalle macerie

07/04/2009Sisma, 98enne viva dopo 30 ore

07/04/2009Sms di studentessa: "Trema tutto"

07/04/2009Ragazza estratta viva dopo 42 ore

07/04/2009Sisma Abruzzo, prime foto satellite

06/04/2009Terremoto in Abruzzo: vittime

06/04/2009La scossa era prevista:polemiche

06/04/2009"Il terremoto? E imprevedibile"

06/04/2009Berlusconi:"Nessuno resterà solo"

06/04/2009Mediafriends per i terremotati

06/04/2009Studente: "Sono salvo per miracolo"

06/04/2009Sisma Abruzzo, tutti i precedenti

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true