ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
25/7/2005

"Ho visto la Madonna muoversi"

Acerra, una donna: "E' tutto vero"

"La statua della Madonna si è mossa. Prima le sue orecchie sono diventate di carne e poi anche i piedi. E ha cominciato a muoversi". La signora Maria T., di Acerra, in provincia di Napoli, racconta tra le lacrime a Tgcom quello che sta succedendo nella chiesa di San Pietro, che si trova proprio di fronte alla sua abitazione. "Lo so che può sembrare impossibile, ma è tutto vero: l'hanno visto in tanti".

Mentre parla Maria guarda dalla finestra l'ingresso della chiesa. "Oggi (lunedì, ndr.) è chiusa - dice -. Ma qui stanno arrivando centinaia di persone. Ci sono dei pullman arrivati da tutta Italia e c'è gente che prega qui fuori. E' arrivato anche il vescovo. Lui ha detto che per ora la statuetta non può essere spostata, temono che se la spostano poi lei non si muove più".

Piange Maria mentre racconta quella che lei stessa ha definito "un'esperienza fortissima, non ho parole per dire quello che ho provato e che sto provando ancora adesso". Eppure lei la statuetta che si muove non l'ha vista di persona, ma su un telefonino. "Sabato sera - spiega - quando la statua si è mossa per la prima volta in chiesa c'erano una trentina di persone. Stavano recitando il rosario. Ogni sabato sera qui recitiamo il rosario e la domenica si va tutti a Messa. Ebbene: a un certo punto la Madonnina è diventata di carne. Alcune persone sono svenute, c'è stato molto caos. Allora mio figlio si è precipiato in chiesa per vedere quello che stava accadendo e l'ha filmata con il telefonino".

"Io l'ho vista sul suo telefonino - continua -, il filmato è limpidissimo, si vede tutto. Ce l'ho proprio qui davanti a me, ogni tanto lo guardo". E scoppia di nuovo a piangere. "Quindi - aggiunge - tutto potete dire, tranne che quello che sta succedendo non è vero, perché noi abbiamo le prove".

Si è ripetuto altre due volte il "miracolo". "Ieri mattina (domenica, ndr.) alle 11 doveva esserci la Messa. La Madonnina si è mossa di nuovo, davanti a decine di persone. E poi ancora ieri sera alle 20.05. E' stata una cosa improvvisa ed è talmente particolare che non si può certo dire che sia stata una cosa preparata. E' tutto vero, ditelo. Io ne sono sicura".

Intanto, però, la chiesa è stata sigillata. "Ora vogliono fare accertamenti, vogliono capire quello che sta accadendo", dice Maria. Poi con un sospiro conclude: "Speriamo che facciano in fretta e che riaprano al più presto la chiesa. E speriamo, soprattutto, che non ce la portino via".

Tamara Ferrari

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true