FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sport
13.7.2012

Ibra e Thiago al Psg per 62 milioni di euro
Berlusconi: "Non si può dire no a cifre così"

Il presidente del Milan avrebbe confermato l'accordo. Trattative sull'ingaggio dello svedese

10:11 - Zlatan Ibrahimovic e Thiago Silva lasciano il Milan. E' lo stesso presidente Silvio Berlusconi ad annunciare l'accordo con il Paris Saint Germain durante una riunione del Pdl a Palazzo Grazioli a Roma. Il Cavaliere avrebbe confermato che i due calciatori, nella prossima stagione, raggiungeranno Ancelotti e Leonardo. "A una cifra così - avrebbe detto l'ex premier - non si può dire di no, sarebbe da irresponsabili".

Berlusconi: "Risparmiamo 150 milioni di euro"
Solo motivi economici dietro alla decisione di Silvio Berlusconi di dire sì alla faraonica offerta del Paris Saint Germain. E' lo stesso Cavaliere a svelarlo durante un vertice del partito presso la sua residenza romana: "Ho venduto Ibrahimovic e Thiago Silva al Psg. Risparmiamo 150 milioni di euro" avrebbe detto Berlusconi ai presenti. La cifra si ottiene sommando ai soldi che il Psg verserà nelle casse dei rossoneri, 62 milioni di euro, l'ammontare degli stipendi che la società avrebbe dovuto pagare allo svedese e al brasiliano se fossero rimasti a Milano.

Raiola a colloquio con Leonardo per stabilire l'ingaggio 
Raggiunto l'accordo con il Milan, il Paris Saint Germain deve ora accontentare le pretese economiche di Zlatan Ibrahimovic. Secondo indiscrezioni l'attaccante svedese, superate le perplessità sul campionato francese, pretenderebbe ora un ingaggio maggiore rispetto ai 12 milioni di euro che avrebbe percepito se fosse rimasto in rossonero. L'agente dell'attaccante, Mino Raiola, ha incontrato giovedì pomeriggio il direttore sportivo del club parigino Leonardo per cercare un accordo che, ancora, non c'è.

Proseguono le trattative con lo svedese
Dopo l'accordo raggiunto con il Milan, il Paris Saint Germain cerca ora di convincere a suon di milioni di euro Zlatan Ibrahimovic. Il trasferimento dello svedese e del suo compagno Thiago Silva alla corte di Ancelotti non è in dubbio, ma si discute ancora sull'ingaggio dell'attaccante. Ibra non ha alcuna intenzione di accettare uno stipendio inferiore ai 12 milioni di euro a stagione, cifra che avrebbe preso se fosse rimasto a Milano. Il direttore sportivo del club parigino, Leonardo, ha confermato che le trattative sono ancora in corso.

Il benestare di Moratti
Il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, si schiera con Berlusconi: "Dal punto di vista economico è un'operazione di buon senso, se proprio devo dire. Dal punto di vista sportivo, avranno delle alternative. Dal punto di vista economico, in questo momento qua, può venire in mente di farlo e non è sbagliato".

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile