FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trieste, Salvini in ospedale: malore all'aeroporto

Sottoposto ad accertamenti, è stato dimesso dopo circa tre ore

Matteo Salvini ha avuto un malore ed è stato trasportato all'ospedale di Monfalcone, in provincia di Gorizia. Come riporta Il Piccolo, il leader della Lega è stato sottoposto ad accertamenti per circa tre ore e poi dimesso. L'ex ministro si stava dirigendo a Trieste per partecipare ai funerali di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti di polizia uccisi il 4 ottobre in Questura.

Salvini ha accusato una fase iniziale di calcolosi renale. In ospedale è stato sottoposto ad alcuni esami clinici e, migliorate le sue condizioni, è stato dimesso. "Il senatore Matteo Salvini ha avuto una colica mentre si recava al funerale dei poliziotti a Trieste. Dopo esami, antidolorifici e controlli e' stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Salviniè enormemente dispiaciuto per non aver potuto partecipare alla cerimonia per Pierluigi e Matteo, e conferma gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria", recita una nota della Lega.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali