FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Berlusconi: "Ho fiducia italiani"
10.12.2010

Berlusconi: "Ho fiducia italiani"

"Questo è un governo che lavora"

"Questo è un governo che lavora, che non si lascia prendere dalle intemperie delle pazzie politiche che sono in corso. Un governo sicuro di avere dalla sua la stima della maggioranza degli italiani". Così, ancora una volta, il premier, Silvio Berlusconi, si dice certo del fatto che il suo governo ha lavorato bene, che otterrà la fiducia il 14 dicembre in Parlamento e che proseguirà fino a fine legislatura.

"Il governo è sicuro di avere dalla sua la stima della maggioranza degli italiani", assicura Silvio Berlusconi. Il presidente del Consiglio traccia per l'esecutivo l'orizzonte della scadenza naturale e dice che "vuole mettere a frutto questi due anni e mezzo che ancora restano alla fine legislatura, andando avanti e trasformando in realizzazioni concrete l'esperienza che mi deriva - sottolinea - da molti anni di attività governativa".

Berlusconi parla da presidente del Consiglio, elencando le realizzazione fatte e da completare, e da imprenditore quando cita quel colloquio con l'architetto giapponese al quale confesso' "un brivido per la schiena quando mi disse che aveva avuto in tre giorni la licenza per una grandiosa opera, mentre il mio gruppo e' ancora li' che le aspetta da 40 anni per progetti che sono rimasti sulla carta".

C'é ben poco, invece, dall'ottica che Berlusconi attribuirebbe al "politico politicante". E' alla dimensione 'del fare' che attribuisce la lettura delle questioni che dominano la scena oggi. E' solo alla fine, dunque, che arriva l'affermazione della certezza di arrivare alla guida del governo sino alla scadenza naturale della legislatura. Mentre e' alla sfera d'azione degli imprenditori, piu' in generale, ovvero di chi appunto "rischia" che si torna con la denuncia di un clima di "diffidenza, se non di invidia".

E' alle realizzazioni del sistema Italia, e non a gossip o altro come ha detto in altri giorni, che si riferisce per deplorare una tendenza a mettere in risalto solo i lati negativi, messa in mostra "da qualcuno per interesse cinico, per pigrizia, da qualcun altro per conformismo".

"Scavallato il problema della fiducia"
Il problema della fiducia il prossimo 14 dicembre è già superato o per dirla come il ministro della Difesa, Ignazio La Russa è già "scavallato". "Con le dichiarazioni di Berlusconi fatte anche queta mattina - ha aggiunto il ministro durante una conferenza stampa a Milano - il problema della fiducia è superato. Siamo cauti ma allo stesso tempo ottimisti".

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile